O' Munaciello

O' Munaciello

Un ristorante-pizzeria ambientato in un antico convento del 1600 di Santo Spirito, quartiere popolare per eccellenza con le sue vecchie botteghe di artigiani ed umanità varia.

I Gemelli diversi

I Gemelli diversi

Ristorante Pizzeria I Gemelli diversi è un locale a gestione familiare a ridosso del centro di Modena.

Di Gennaro

Di Gennaro

  Di Gennaro è la Pizzeria dei milanesi dal 1934, è il posto ideale per gustare la cucina tipica lombarda nel cuore di una città splendida, accanto a due dei più importanti luoghi milanesi:

Il Querceto

Il Querceto

A pochi chilometri da L'Aquila e i più grandi impianti sciistici dell'Abruzzo un'oasi di pace dove gustare un ottima pizza o le migliori specialità della zona...

Quiri, un'oasi nel cuore del Molise

Quiri, un'oasi nel cuore del Molise

A Vinchiaturo, piccola città molisana a pochi chilometri da Campitello Matese e Campobasso, ha aperto da poche settimane il ristorante “Il Quiri”, gestito dal napoletano Massimo De Chiara...

La Stazione

La Stazione

Nasce nel 1983 il nuovo Ristorante Pizzeria La Stazione.

La Duchessa

La Duchessa

Il ristorante pizzeria La Duchessa è un locale caratteristico nel suo genere, adatto anche per il dopo teatro.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

tortellidizuccaLa ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana. Per il giorno di Halloween questi tortelloni si travestono da zucca e catturano qualsiasi palato.

STAGIONE

autunno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 90 minuti

INGREDIENTI

 

400 gr di farina

1kg di zucca

4 uova

100 gr di parmigiano grattugiato

1 scorza di limone grattugiata

Sale

pepe

PREPARAZIONE

Prendere la zucca, togliete buccia e semi, tagliatela a pezzi e infornatela a calore moderato per 15 minuti fino ad ottenere una polpa tenera. Nel frattempo preparate la sfoglia mettendo in una spianatoia la farina a fontana, al centro ponete uova, acqua ed un pizzico di sale. Lavorare l’impasto fino a renderlo morbido ed elastico: fatelo riposare per 30 minuti, dopo stendetelo con un mattarello ben bene, dovrete ottenere due sfoglie sottili di ugual spessore. La zucca, invece, mettetela su di una terrina, schiacciatela con una forchetta insieme al parmigiano, al pepe e alla scorza di limone. Una volta ottenuto un composto omogeneo iniziate con il riempire i tortelli. Fateli riposare un’ora su un piano infarinato. Dopo cuoceteli quando questi saranno venuti a galla preleva teli con un mestolo e conditeli con la crema di zucca che avrete conservato e girarli per qualche minuto saltandoli e aggiungendo altro formaggio o un po’ di burro e pepe.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Un secondo piatto saporito, un buon inizio d’autunno.
I prodotti stagionali dell’orto vi strizzano l’occhio dai banchi del mercato, cedetegli e deliziatevi con un piatto unico e gustoso.
Ora che sul banco del mercato ricompaiono i gustosi e tipici friarielli napoletani, cimentatevi in questa variante della ricetta che vuole le orecchiette sposarsi con le cime di rapa.
Una giornata settembrina e piovosa, combatterla con un ricco e sostanzioso secondo.
Gli amanti della millefoglie dolce non potranno non apprezzare ed essere conquistati da questa variante salata.
Se il vegetarianismo è la vostra religione alimentare o se avete amici fedeli a questo tipo di regime alimentare, quella di seguito è una ricetta d’appuntare.
I matuffi un piatto  tipico della Versilia.
Questi cannelloni, sono una ricetta tradizionale della Campania, molto cucinata nel periodo di Ognissanti.
Un antipasto sfizioso e saporito.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
I matuffi un piatto  tipico della Versilia.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
Questi cannelloni, sono una ricetta tradizionale della Campania, molto cucinata nel periodo di Ognissanti.
In Italia la pesca di questo pesce avviene durante il periodo estivo, soprattutto  nello specchio di mare antistante lo stretto di Messina, perchè essendo il suo periodo di riproduzione si avvicina moltissimo alle coste.
Questo clima settembrino non deve scoraggiarci è ancora bello l’happy hour se l’arricchiamo con ricette facili,

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)