Risotto in Musica al ristorante Il Quiri

Risotto in Musica al ristorante Il Quiri

Serata speciale sabato 20 luglio, a partire dalle ore 21, al Ristorante Il Quiri di Vinchiaturo (CB).Aperitivo a bordo piscina e poi tutti a tavola per gustare uno squisito Risotto alla...

Il Vigneto a Gragnano, dove si uniscono mare e terra

Il Vigneto a Gragnano, dove si uniscono mare e terra

Mare e terra che si uniscono lungo i tornanti dei Monti Lattari, un po' più su del Golfo di Castellammare di Stabia. L'agriturismo “Il Vigneto” di Gragnano è diventato una tappa obbligata...

Fuori le Mura

Fuori le Mura

Il Ristorante Fuori le Mura prende il nome dalla posizione in cui è situato, a ridosso delle antiche mura di Potenza, appunto delizia i palati dei propri clienti fin dal 1965.

Cuor di lupo

Cuor di lupo

Nel cuore della Maremma Toscana, questo è un luogo, dove si respira aria d'altri tempi, in un casale dell'800 ristrutturato nel rispetto dell'architettura contadina del tempo, è possibile...

Rocking Horse

Rocking Horse

Il ristorante pizzeria ROCKING HORSE ama diffondere con passione la cultura del gusto.

Ai Cappuccini

Ai Cappuccini

Ai Cappuccini è un ristorante di nuova apertura;

Ai Tre Scugnizzi

Ai Tre Scugnizzi

Il Ristorante Pizzeria i è oggi gestito dai 7 fratelli Amendola, che portano avanti con sapienza ed entusiasmo una cultura e una tradizione culinaria tramandate da padre in figlio da ormai 30 anni.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

tortaSua maestà il pomodoro ha infiniti impieghi in cucina. Di seguito una gustosa torta salata per un brunch indimenticabile.

 STAGIONE tutte

INFORMAZIONI

45 minuti

240 calorie a porzione

4 persone

Facile

INGREDIENTI

150 gr di farina

30 gr di amido di mais o maizena

Mezza bustina di lievito in polvere

Un uovo

6 pomodori sardi rossi

2 pomodori sardi verdi

100 gr di formaggio di capra fresco

Un mazzetto di timo

120 gr di burro

Olio extravergine di Oliva

Pepe nero

Sale

PREPARAZIONE

Frullare la farina con la maizena, il burro, una presa di sale, una manciata di pepe e il lievito fino a quando non otterrete un impasto a briciole. Unire l’uovo, frullare per qualche minuto e stendere la pasta con le mani direttamente in uno stampo  da torta del diametro di 26 centimetri. Tagliare i pomodori a fette di circa mezzo centimetro, disporli sulla pasta accavallandoli leggermente tra loro, regolare di sale e pepe e cospargerli con il formaggio a fiocchetti, 2 cucchiai di olio e uno di foglioline di timo. Cuocere la torta nella parte bassa del forno preriscaldato a 210° per circa 30 minuti. Servirla o calda o tiepida come si preferisce.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

La cultivar majatica ha drupe piuttosto grandi, con il nocciolo piccolo rispetto alla massa della polpa, caratteristica fondamentale per un’infornatura ideale, che richiede olive a maturazione piena, consistenti e di grandi dimensioni.
Un primo piatto o meglio un piatto unico, di facile preparazione e dal sapore di mare.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
Questa pasta può essere preparata un giorno prima e lasciata in frigorifero fino al momento di gratinarla. Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola. è [...]
Sua maestà il pomodoro ha infiniti impieghi in cucina.
Un primo vegetariano che accontenterà anche gli ospiti più animalisti.
Una delizia per il palato questa variante della Carbonara classica.
Una ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon).
Questo clima settembrino non deve scoraggiarci è ancora bello l’happy hour se l’arricchiamo con ricette facili,
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
Gli amanti della millefoglie dolce non potranno non apprezzare ed essere conquistati da questa variante salata.
Le noci ricche di omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti oltre ad essere un toccasana per i diabetici, perché a bassissimo indice glicemico, renderanno la vostra pelle più bella.
Un gustoso primo piatto costituito da due degli ortaggi di stagione più utilizzati e versatili. Chi ama la naturalità degli ingredienti può cimentarsi nella preparazione della besciamella  oppure sostituirla con dei [...]
Questa pietanza abruzzese si ricollega ai riti propiziatori e pagani.
Una ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon).
Un piatto versatile ed adatto alle domeniche in famiglia dove a tavola si è numerosi.
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)