Il Patriarca

Il Patriarca

L'ambiente familiare e al contempo elegante vi farà sentire come a casa vostra, con l'aggiunta di quei comfort che soltanto un ristorante sa regalarvi.

Villa dei Principi, sulla riviera di Ulisse una passeggiata tra antico e moderno

Villa dei Principi, sulla riviera di Ulisse una passeggiata tra antico e moderno

C’è un luogo, incastonato nella pittoresca “riviera di Ulisse”, la costa della provincia di Latina, che sembra stia lì proprio per offrire ai moderni viaggiatori un meritato e degno...

Marechiaro

Marechiaro

Il Ristorante pizzeria Marechiaro si distingue a Modena per l'accoglienza e l'ospitalità oltre che per le specialità di pesce e le pizze cotte nel forno a legna in un locale climatizzato e...

San Cristoforo

San Cristoforo

L'Agriturismo San Cristoforo è un'antica dimora del 1586, sorge nella quiete delle vigne e degli ulivi di Galluccio, all'ombra di querce secolari nei pressi del Parco di Roccamonfina.

Add'o Guaglione

Add'o Guaglione

La pizza “Champions”? Solo Add’o Guaglione Il “maestro” della pizza fritta con il Napoli nel cuore. Add’o Guaglione, storica pizzeria di via Consalvo a Fuorigrotta gestita da Salvatore...

La Dantesca

La Dantesca

Il ristorante pizzeria la Dantesca offe un servizio curato e cordiale, come nelle migliori tradizioni.

Il Querceto

Il Querceto

A pochi chilometri da L'Aquila e i più grandi impianti sciistici dell'Abruzzo un'oasi di pace dove gustare un ottima pizza o le migliori specialità della zona...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

involtinidiverzaUn antipasto o un secondo piatto ideale per questa stagione fredda. Una ricetta semplice, sfiziosa e veloce da preparare, il modo migliore per cucinare la verza e renderla più appetibile per i  bambini.

STAGIONE

Autunno inverno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà bassa

Preparazione 20 minuti

INGREDIENTI

8 foglie di Verza

200 gr di polpa tritata di maiale

150 gr di foglie tenere di verza tagliate finemente

Parmigiano grattugiato

2 uova

Pepe

Sale

PREPARAZIONE

Far bollire la verza, con un coltellino eliminare la venatura centrale fibrosa, farla bollire per non più di 2 minuti, scolarle una per volta ed adagiarle senza romperle in uno scolapasta. Nel mentre preparare un impasto con carne, uova, sale, pepe e formaggio grattugiato, alla fine unire pure 150 gr di foglie di verza tritate che avrete prelevato dal cuore della verza. Prendere una pirofila abbastanza capiente per contenere tutti gli involtini e cospargila con un filo d’olio e mezzo mestolo di brodo vegetale. Poi, prendere una alla volta le foglie di verza, aprirle bene, mettere al centro una cucchiaiata d’impasto e chiudere la foglia a pacchetto, quindi riporre l’involtino (con la parte ripiegata verso il basso) nella pirofila e procedere fino a ingredienti finiti. Cospargere con del burro fuso gli involtini e spolverare abbondantemente con il formaggio. In forno deve cuocere a 200° per circa 15 minuti.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Troppo torrida la temperatura, il mare e la terra ci corrono in soccorso con le proprie delizie.   Un riuscito connubio tra mare e terra, fresco e facile da preparare restituirà alla giornata una piacevole [...]
Le noci ricche di omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti oltre ad essere un toccasana per i diabetici, perché a bassissimo indice glicemico, renderanno la vostra pelle più bella.
Il filetto cucinato in questo modo è davvero speciale.
La cultivar majatica ha drupe piuttosto grandi, con il nocciolo piccolo rispetto alla massa della polpa, caratteristica fondamentale per un’infornatura ideale, che richiede olive a maturazione piena, consistenti e di grandi dimensioni.
Le frittelle sono un piatto goloso e sfizioso, piace a tutti adulti e bambini.
Un primo piatto facile da preparare e gustare magari davanti ad un bel film.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Presente in particolar modo nella cucina veneta, la salsa di cren è amata dagli estimatori dei sapori forti e decisi.
Un sugo che si ispira alla famosa insalata caprese, composta di mozzarella, pomodori, olio d’oliva e origano.
Un piatto interamente siciliano.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
La prima volta che assaggiai le lingue di bue non ricordo quante ne mangiai….troppe ! Sono irresistibili queste delizie originarie di Procida, anche Elsa Morante e Alberto Moravia,che erano frequentatori dell’isola,erano soliti assaggiare questa delizia [...]
Per sfiziosi Happy  hour approfittando di scampoli d’estate.
Un primo piatto facile da preparare e gustare magari davanti ad un bel film.
Per festeggiare un’occasione speciale non c’è niente di meglio che un buon piatto di lasagne.
In Friuli Venezia Giulia il pranzo di Natale ha come protagonista oltre alla trippa, la brovada e muset, una zuppa di rape e cotechino.
Sulla tavola di Natale imbandita a festa a Roma non può mancare la portata costituita dalle puntarelle.
Questo clima settembrino non deve scoraggiarci è ancora bello l’happy hour se l’arricchiamo con ricette facili,

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)