La Braceria

La Braceria

Hostaria La Braceria è un locale originale, ricavato in un capannone.

Le Antiche Carrozze

Le Antiche Carrozze

A due passi dal centro storico di Firenze, il ristorante Le Antiche Carrozze è il luogo ideale per chi voglia fermarsi a mangiare nelle vicinanze delle maggiori attrazioni turistiche del...

Quiri, un'oasi nel cuore del Molise

Quiri, un'oasi nel cuore del Molise

A Vinchiaturo, piccola città molisana a pochi chilometri da Campitello Matese e Campobasso, ha aperto da poche settimane il ristorante “Il Quiri”, gestito dal napoletano Massimo De Chiara...

Di Gennaro

Di Gennaro

  Di Gennaro è la Pizzeria dei milanesi dal 1934, è il posto ideale per gustare la cucina tipica lombarda nel cuore di una città splendida, accanto a due dei più importanti luoghi milanesi:

La Tradizionale

La Tradizionale

Il nostro ristorante è nato da una ex fabbrica in disuso.

La Bicocca

La Bicocca

Il ristorante , presente sul mercato da 20 anni, è un locale caldo e accogliente, perfetto per trascorrere una piacevole serata con gli amici.

Cuor di lupo

Cuor di lupo

Nel cuore della Maremma Toscana, questo è un luogo, dove si respira aria d'altri tempi, in un casale dell'800 ristrutturato nel rispetto dell'architettura contadina del tempo, è possibile...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

zeppolelangella

Fritte o al forno, sono un dolce tipico della tradizione italiana. Nel Sud, vengono solitamente preparate in occasione della Festa di San Giuseppe (19 marzo). E' con piacere che di seguito proponiamo la loro ricetta:

Ingredienti, procedimento e tanto buon divertimento!

Ecco come preparare delle ottime zeppole...

 

 

 

Ingredienti:

  • gr 400 di farina “00" (io ho usato Molino Chiavazza)
  • gr 200 di burro
  • gr 500 di acqua
  • 10 uova
  • un pizzico di sale
  • amarene sciroppate
 
 

Per la crema:

  • gr 40 di amido di mais
  • 1/2 litro di latte
  • 3 tuorli
  • gr 150 di zucchero
  • buccia di limone.

Procedimento:

In una casseruola mettiamo il burro a pezzi nell’acqua con un pizzico di sale e portiamo ad ebollizione, a questo punto aggiungiamo la farina in un sol colpo e tirando via dal fuoco mescoliamo velocemente ed energicamente. Otterremo un impasto abbastanza consistente. Rimettiamolo sul fuoco sempre mescolando e la pasta si staccherà dalle pareti; togliamo dal fuoco, a questo punto, e raffreddatosi un poco andremo ad aggiungere una alla volta le uova, non inserendo la successiva se non si è ben assorbita la precedente. Mescoliamo sempre energicamente fino a quando il composto sarà omogeneo e formerà come delle “bolle “. Uniamo il mezzo cucchiaino di lievito mescolando molto bene: la pasta adesso è pronta per essere utilizzata.

La mettiamo in un sacco a poche e con una bocca grande a stella su di un foglio di carta da forno (o di silicone) posizionato in una teglia andiamo a formare delle spirali come in foto. Inforniamo a 160° (preriscaldato) per un’ora, fino a quando non saranno asciutte e dorate. Provate con lo stuzzicadenti, avendo cura di non aprire il forno. Lasciatele riposare in forno con lo sportello un po′ aperto.

Preparate una crema pasticciera con gli ingredienti descritti: In un tegame montiamo a spuma 3 tuorli con lo zucchero ed uniamo il latte in cui abbiamo disciolto l’amido di mais (non dimenticate mai che la crema va girata sempre nello stesso senso), mettiamo sul fuoco con la buccia di limone e portiamo ad ebollizione, senza smettere di girare, quando vedremo che inizia ad addensarsi abbassiamo la fiamma, continuiamo fino a quando si addenserà bene, poi togliamo la buccia altrimenti diventa amara. Una volta fredda la mettiamo in un sacco a poche e decoriamo la superficie delle zeppole, al centro poniamo un'amarena, asciugatela con un tovagliolino prima. Spolverizzate con zucchero a velo.

Il piattino monouso bio è un prodotto Ecobio shopping

La carta è un prodotto Star

 

Paola Langella

Magie ai Fornelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Un gustoso primo piatto costituito da due degli ortaggi di stagione più utilizzati e versatili. Chi ama la naturalità degli ingredienti può cimentarsi nella preparazione della besciamella  oppure sostituirla con dei [...]
La frittata è fatta! E’ un’espressione che indica che ormai quel che fatto è fatto, non si può più tornare  indietro.
Se il vegetarianismo è la vostra religione alimentare o se avete amici fedeli a questo tipo di regime alimentare, quella di seguito è una ricetta d’appuntare.
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
Questa pietanza abruzzese si ricollega ai riti propiziatori e pagani.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.
Il radicchio considerato anche come “il fiore che si mangia” ha un sapore amarognolo, ma delicato.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Questo piatto è molto gustoso , ma anche delicato.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
Contiene zero grassi e pochissime calorie.
La cucina altoatesina è veramente ricca.
Questi cannelloni, sono una ricetta tradizionale della Campania, molto cucinata nel periodo di Ognissanti.
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
In Umbria a Natale al cappone non si può proprio rinunciare.
Questo clima settembrino non deve scoraggiarci è ancora bello l’happy hour se l’arricchiamo con ricette facili,
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)