La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

Serata speciale per la Festa della Donna alla Trattoria Pizzeria Scugnizzi a Napoli (Via Caldieri 53/61): la Festa della Scugnizza è il tema della serata, con un menu speciale che sarà servito a...

Il Vigneto a Gragnano, dove si uniscono mare e terra

Il Vigneto a Gragnano, dove si uniscono mare e terra

Mare e terra che si uniscono lungo i tornanti dei Monti Lattari, un po' più su del Golfo di Castellammare di Stabia. L'agriturismo “Il Vigneto” di Gragnano è diventato una tappa obbligata...

Il Pipistrello

Il Pipistrello

IL PIPISTRELLO è sinonimo di qualità e gusto, creatività e raffinatezza in cucina.

Ai Cappuccini

Ai Cappuccini

Ai Cappuccini è un ristorante di nuova apertura;

Al Cristallo

Al Cristallo

 Al Cristallo offre una cucina di carne e di pesce in grado di soddisfare ogni esigenza, accompagnata da un'ampia cantina di vini.

Il Terrazzino

Il Terrazzino

Il Ristorante " Il Terrazzino" è un locale accogliente dove poter trascorrere le vostre serate in modo spensierato gustando pietanze ben preparate in un'atmosfera rilassata.

La Stazione

La Stazione

Nasce nel 1983 il nuovo Ristorante Pizzeria La Stazione.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

baulettiUn piatto di carne facile da fare ed adatto ai bambini se preparato con un sugo semplice. Quello di seguito ha una farcitura un po’ più impegnativa per il palato infantile, composta con pancetta affumicata, pecorino e capperi renderà il bauletto di carne un piatto dal sapore deciso.

STAGIONE

tutte

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 35 minuti

INGREDIENTI

600 gr di petto di pollo a fettine  

400 gr di salsa di pomodoro

150 gr di pancetta affumicata a dadini

60 gr di pecorino

1 gambo di sedano

40 gr di capperi

Uno scalogno

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe

PREPARAZIONE

Disponete in un mixer la pancetta, il pecorino, il sedano lavato, i capperi e metà dello scalogno, frullare fino a che non si ottiene un composto omogeneo, salare e pepare. Su un piano da lavoro stendere i petti di pollo, appiattirli con un batticarne, disporre al centro il frullato. Poi, avvolgere la carne su se stessa, formando dei bauletti, chiuderli con stuzzicadenti e salare. In una padella con l’olio rosolare i bauletti di pollo, unire lo scalogno tritato rimasto e la salsa di pomodoro, salare, coprire e cuocere a fuoco moderato per 15 minuti, quindi togliere la padella dal fuoco, disporre la preparazione nel piatto da portata e unite i capperi tenuti da parte.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Una ricetta che conquisterà i vostri ospiti soprattutto se vegetariani.
Un primo piatto o meglio un piatto unico, di facile preparazione e dal sapore di mare.
 In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti.
Il filetto cucinato in questo modo è davvero speciale.
Le noci ricche di omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti oltre ad essere un toccasana per i diabetici, perché a bassissimo indice glicemico, renderanno la vostra pelle più bella.
Un sugo che si ispira alla famosa insalata caprese, composta di mozzarella, pomodori, olio d’oliva e origano.
Troppo torrida la temperatura, il mare e la terra ci corrono in soccorso con le proprie delizie.   Un riuscito connubio tra mare e terra, fresco e facile da preparare restituirà alla giornata una piacevole [...]
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
Un primo vegetariano che accontenterà anche gli ospiti più animalisti.
La cultivar majatica ha drupe piuttosto grandi, con il nocciolo piccolo rispetto alla massa della polpa, caratteristica fondamentale per un’infornatura ideale, che richiede olive a maturazione piena, consistenti e di grandi dimensioni.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Correva l’anno 1250, quando Manfredi di Svevia, re di Sicilia, in guerra contro il papato, arrivava nel Sannio.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
Questi cannelloni, sono una ricetta tradizionale della Campania, molto cucinata nel periodo di Ognissanti.
Non riesco a resistere dall’acquistarli quando vedo questi funghi,stavolta ho voluto sposarli al bianco Fiano di Avellino,e come se non bastasse l’ho voluto accompagnare da un piccolo assaggio di Castelmagno in fonduta,le noci tritate hanno fatto il [...]
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
La prima volta che assaggiai le lingue di bue non ricordo quante ne mangiai….troppe ! Sono irresistibili queste delizie originarie di Procida, anche Elsa Morante e Alberto Moravia,che erano frequentatori dell’isola,erano soliti assaggiare questa delizia [...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)