I Ghibellini

I Ghibellini

Nella suggestiva ed unica cornice di piazza San Pier Maggiore si sviluppa su più livelli il ristorante pizzeria I Ghibellini.

Torna la serata dedicata al baccalà

Torna la serata dedicata al baccalà

A grande richiesta, ritorna la serata dedicata interamente all'arte del baccalà presso la Trattoria Scugnizzi (Via Caldieri 53/61). Mercoledì 17 aprile, a partire dalle ore 20.30, un menu...

Partenope

Partenope

Il Ristorante Pizzeria Partenope di Ferrara è nato nei locali rinnovati dello storico Canasta.

Antica Osteria Bianchini

Antica Osteria Bianchini

Situata nelle prime colline parmensi l'Antica Osteria Bianchini e' luogo ideale per chi vuole farsi coccolare dagli invitanti sapori della cucina parmigiana.

I Quattro Angeli

I Quattro Angeli

L' osteria I Quattro Angeli, essendo situata a due passi dal Castello degli Estensi di Ferrara, si trova in uno dei punti di maggior prestigio ed importanza della città.

Porca Vacca...Non solo carne

Porca Vacca...Non solo carne

Il ristorante pizzeria PORCA VACCA...NON SOLO CARNE è un locale giovane e accogliente, dove in ogni occasione, anche a pranzo, potete gustare le ricette della migliore tradizione...

La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

Serata speciale per la Festa della Donna alla Trattoria Pizzeria Scugnizzi a Napoli (Via Caldieri 53/61): la Festa della Scugnizza è il tema della serata, con un menu speciale che sarà servito a...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

cappellettoI cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua. Le scuole di cucina si dividono rispetto alla maniera di preparare i cappelletti e circa il ripieno di questi. Di seguito è riportata una ricetta mutuata dalla tradizione toscana.

STAGIONE

Inverno

INFORMAZIONI

6 persone

Difficoltà media

Cottura 2 minuti

Preparazione 3h e un giorno

INGREDIENTI

Per il brodo:

½ Cappone

500 gr di muscolo di manzo

1 osso con il midollo

1 cipolla

2 carote medie

2 gambi sedano

Qualche ciuffo prezzemolo

Sale

Per il ripieno:

80 gr di pancetta stesa

200 gr di coppa di maiale

120 gr di petto di pollo

80 gr formaggio grana  grattugiato

20 gr di burro

50 gr di prosciutto crudo

50 gr di mortadella

100 gr di salsiccia

Noce moscata

1 uovo

Pepe

Qualche ago di rosmarino

Sale

Per la pasta:

Sale

500 gr di farina

5 uova

PREPARAZIONE

Preparate per prima cosa il brodo, quindi, lavate le verdure, mettetele in una pentola a pressione da sette litri con due d’acqua. Quando bolle, unitevi la carne lavata. Salate e coprite con un coperchio, all’inizio del sibilo abbassate il fuoco e cuocete per 45 minuti circa. Aprite la pentola e fate sfiatare completamente, poi, filtrate il brodo con un colino. Quando il brodo sarà freddo conservatelo in frigo fino all’indomani. Quando lo riprenderete sgrassatelo privandolo del grasso emerso in superficie. Poi, passate alla preparazione del ripieno, con un tritacarne o un robot da cucina tritate la mortadella, il prosciutto e la carne rosolata. Mettete il tutto in una terrina dove aggiungerete il grana, l’uovo, noce moscata, pepe e sale ma solo dopo esservi assicurati che il brodo non sia salato. Amalgamate bene e riponete pure questa terrina in frigo coperta di pellicola. Infine preparate la pasta dei cappelletti, mettete in un robot con pala per impastare uova ed un pizzico di sale, lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e non molto duro, oppure ammorbidirlo con acqua tiepida. Avvolgerlo con un panno o una pellicola e lasciatelo riposare 30 minuti. Dopo i 30 minuti stendete la pasta, ripassatela fino al penultimo spessore altrimenti farete fatica a chiuderli. Mettetela sull’asse e tagliatela a quadretti con la rotella, su ognuno mettete un po’ d’impasto e piegate a triangolo, schiacciando le punte ed unendole. Una volta ottenuto il cappelletto adagiatelo su di un canovaccio infarinato. Quando il brodo bolle, buttate i cappelletti un po’ alla volta e scolateli un po’ alla volta la loro cottura richiederà massimo 2 minuti.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Un piatto appetitoso grazie al dolce del melone e all’affumicato dello speck in perfetta combinazione. Il melone inoltre sarà il vostro alleato per una tintarella davvero strepitosa. 
Una delizia per il palato questa variante della Carbonara classica.
Le frittelle sono un piatto goloso e sfizioso, piace a tutti adulti e bambini.
Questo piatto è molto gustoso , ma anche delicato.
Questa pietanza, a seconda del proprio gusto, può essere consumata come primo piatto, ma anche come secondo.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
 In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti.
Dal profondo e rovente Sud Siculo  una ricetta saporita, semplice e veloce. La materia prima è reperibile in internet o nei negozi specializzati della vostra città.             STAGIONE: estate   INFORMAZIONI 2 [...]
Sulla tavola di Natale imbandita a festa a Roma non può mancare la portata costituita dalle puntarelle.
In Italia la pesca di questo pesce avviene durante il periodo estivo, soprattutto  nello specchio di mare antistante lo stretto di Messina, perchè essendo il suo periodo di riproduzione si avvicina moltissimo alle coste.
Questo piatto è molto gustoso , ma anche delicato.
I prodotti stagionali dell’orto vi strizzano l’occhio dai banchi del mercato, cedetegli e deliziatevi con un piatto unico e gustoso.
Per sfiziosi Happy  hour approfittando di scampoli d’estate.
I cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua.
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
Un ingrediente di stagione per preparare un piatto unico o un contorno sfizioso.
Un piatto interamente siciliano.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)