Il Patriarca

Il Patriarca

L'ambiente familiare e al contempo elegante vi farà sentire come a casa vostra, con l'aggiunta di quei comfort che soltanto un ristorante sa regalarvi.

Villa dei Principi, sulla riviera di Ulisse una passeggiata tra antico e moderno

Villa dei Principi, sulla riviera di Ulisse una passeggiata tra antico e moderno

C’è un luogo, incastonato nella pittoresca “riviera di Ulisse”, la costa della provincia di Latina, che sembra stia lì proprio per offrire ai moderni viaggiatori un meritato e degno...

Marechiaro

Marechiaro

Il Ristorante pizzeria Marechiaro si distingue a Modena per l'accoglienza e l'ospitalità oltre che per le specialità di pesce e le pizze cotte nel forno a legna in un locale climatizzato e...

San Cristoforo

San Cristoforo

L'Agriturismo San Cristoforo è un'antica dimora del 1586, sorge nella quiete delle vigne e degli ulivi di Galluccio, all'ombra di querce secolari nei pressi del Parco di Roccamonfina.

Add'o Guaglione

Add'o Guaglione

La pizza “Champions”? Solo Add’o Guaglione Il “maestro” della pizza fritta con il Napoli nel cuore. Add’o Guaglione, storica pizzeria di via Consalvo a Fuorigrotta gestita da Salvatore...

La Dantesca

La Dantesca

Il ristorante pizzeria la Dantesca offe un servizio curato e cordiale, come nelle migliori tradizioni.

Il Querceto

Il Querceto

A pochi chilometri da L'Aquila e i più grandi impianti sciistici dell'Abruzzo un'oasi di pace dove gustare un ottima pizza o le migliori specialità della zona...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

salmone

I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare questa ricetta tutto l’anno si possono usare quelli surgelati, anch’essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.

 

STAGIONE

Marzo, aprile, maggio, giugno.

 

 

 

INFORMAZIONI

2 persone

410 Kcal a porzione

difficoltà facile

pronta in 45 minuti

ricetta light

 

INGREDIENTI

1/2 litro circa di brodo vegetale

1 Kg di piselli freschi (peso lordo) oppure 300 g sgranati

1 cipolla bianca

1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva

400 g di salmone in trancio o in filetto

pepe

sale

 

PREPARAZIONE

Scaldare il brodo.

Sgranare i piselli.

Spellare la cipolla e tritarla grossolanamente in una padella con l’olio.

Portare sul fuoco e far soffriggere la cipolla a fiamma bassa finché non si sarà ben dorata.

Alzare la fiamma, aggiungere i piselli e cuocere per qualche minuto a fiamma vivace.

Aggiungere del brodo vegetale tanto quanto ne servirà a coprire i piselli, un pizzico di sale, una macinata di pepe e lasciare cuocere a fuoco medio, con coperchio, per 15 minuti circa. Il tempo di cottura esatto dipenderà dalla grandezza dei piselli e dalla consistenza della loro buccia. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo, aggiungere altro brodo.

Nel frattempo pulire il salmone, togliere la pelle e ridurlo in cubetti di un paio di centimetri di lato.

Verso fine cottura dei piselli togliere il coperchio, alzare la fiamma ed unire il salmone.

Cuocere a fiamma vivace per 5-10 minuti, fintanto che il salmone non sarà ben cotto.

Regolare di sale, unire una grattugiata di pepe e servire.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
I prodotti stagionali dell’orto vi strizzano l’occhio dai banchi del mercato, cedetegli e deliziatevi con un piatto unico e gustoso.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Sua maestà il pomodoro ha infiniti impieghi in cucina.
Questo piatto è molto gustoso , ma anche delicato.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
Questa pietanza, a seconda del proprio gusto, può essere consumata come primo piatto, ma anche come secondo.
Un piatto versatile ed adatto alle domeniche in famiglia dove a tavola si è numerosi.
Una giornata settembrina e piovosa, combatterla con un ricco e sostanzioso secondo.
Per festeggiare un’occasione speciale non c’è niente di meglio che un buon piatto di lasagne.
Un antipasto o un secondo piatto ideale per questa stagione fredda.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
Le noci ricche di omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti oltre ad essere un toccasana per i diabetici, perché a bassissimo indice glicemico, renderanno la vostra pelle più bella.
Troppo torrida la temperatura, il mare e la terra ci corrono in soccorso con le proprie delizie.   Un riuscito connubio tra mare e terra, fresco e facile da preparare restituirà alla giornata una piacevole [...]
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Se il vegetarianismo è la vostra religione alimentare o se avete amici fedeli a questo tipo di regime alimentare, quella di seguito è una ricetta d’appuntare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)