PINTERRE'

PINTERRE'

Il ristorante prepara ottime specialità marinare e la vera pizza napoletana, cotta in forno a legna.

Rocking Horse

Rocking Horse

Il ristorante pizzeria ROCKING HORSE ama diffondere con passione la cultura del gusto.

Antica Osteria Bianchini

Antica Osteria Bianchini

Situata nelle prime colline parmensi l'Antica Osteria Bianchini e' luogo ideale per chi vuole farsi coccolare dagli invitanti sapori della cucina parmigiana.

I Quattro Angeli

I Quattro Angeli

L' osteria I Quattro Angeli, essendo situata a due passi dal Castello degli Estensi di Ferrara, si trova in uno dei punti di maggior prestigio ed importanza della città.

Cuor di lupo

Cuor di lupo

Nel cuore della Maremma Toscana, questo è un luogo, dove si respira aria d'altri tempi, in un casale dell'800 ristrutturato nel rispetto dell'architettura contadina del tempo, è possibile...

L'Archibugio

L'Archibugio

  L'ospitalità e la genuinità della cucina sono le caratteristiche con le quali l'Archibugio si segnala nel settore della ristorazione a Ferrara, offrendo un servizio articolato che, per la...

Da Ciro (2)

Da Ciro (2)

Presso il ristorante Da Ciro, potrai gustare tutti i piatti tipici della tradizione culinaria ferrarese, in particolare potrai avvalerti di un menù ricco, dove tra le tante preparazioni spiccano...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

fagioliniPer sfiziosi Happy  hour approfittando di scampoli d’estate. Se il clima settembrino lo permette questa ricetta sarebbe bene gustarla all’aperto su di un terrazzo magari guardando le foto delle vacanze o dei luoghi verso i quali a breve partirete.

STAGIONE estiva

INFORMAZIONI

20 minuti

266 calorie a porzione

4 persone

facilissima

INGREDIENTI

400 gr di fagiolini (gli ultimi della stagione)

Una confezione di polpa di granchio

Un cipollotto

150 gr di grano parboiled

Un peperone rosso

Un mazzetto di coriandolo fresco

Un cucchiaio di maionese

Un lime

Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Mondare i fagiolini levando le punte, cuocerle in abbondante acqua salata in ebollizione per 6/7 minuti, scolarli al dente e raffreddarli in acqua ghiacciata. Pulire il cipollotto e ridurlo a fettine, poi scolare la polpa di granchio dalla sua acqua e spezzarla. Cuocere il grano (si trova facilmente nei supermercati) secondo i tempi riportati sulla confezione, scolarlo, raffreddarlo sotto l’acqua corrente e condirlo con un cucchiaio di olio. Lavare il peperone, mondarlo e tagliarlo a bastoncini. Disporre i fagiolini in 4 pitti piani, unire i restanti ingredienti e condire con la maionese mescolata a succo di Lime, 4 cucchiai di olio, una presa di sale e 2 cucchiai di acqua. Per decorare foglie di coriandolo.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

 In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti.
Per sfiziosi Happy  hour approfittando di scampoli d’estate.
Un primo piatto “povero” della cucina toscana, dall’origine certamente contadina.
Questo delizioso dolce francese,nato da un errore prende il nome da Caroline e Stephanie Tatin,due sorelle che gestivano un Hotel à Lamotte-Beuvron, in pratica sembra che nel preparare in tutta fretta una crostata di mele,inforno’ le mele dimenticandosi [...]
Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
La cultivar majatica ha drupe piuttosto grandi, con il nocciolo piccolo rispetto alla massa della polpa, caratteristica fondamentale per un’infornatura ideale, che richiede olive a maturazione piena, consistenti e di grandi dimensioni.
In Friuli Venezia Giulia il pranzo di Natale ha come protagonista oltre alla trippa, la brovada e muset, una zuppa di rape e cotechino.
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
Se il vegetarianismo è la vostra religione alimentare o se avete amici fedeli a questo tipo di regime alimentare, quella di seguito è una ricetta d’appuntare.
Per festeggiare un’occasione speciale non c’è niente di meglio che un buon piatto di lasagne.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Presente in particolar modo nella cucina veneta, la salsa di cren è amata dagli estimatori dei sapori forti e decisi.
I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare questa ricetta tutto l’anno si possono usare quelli surgelati, anch’essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.   STAGIONE Marzo, [...]
Una ricetta catanese che deve il suo nome alla celebre opera lirica del catanese Vincenzo Bellini “La Norma”.
Forse non tutti sanno che le seppie, come le vongole e le cozze, sono dei molluschi ma prive del guscio esterno. Il loro liquido scuro e denso è molto usato in cucina. La seppia, infatti, è molto apprezzata come ingrediente principe di molte ricette del [...]
Un primo piatto “povero” della cucina toscana, dall’origine certamente contadina.
Un primo piatto o meglio un piatto unico, di facile preparazione e dal sapore di mare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)