O' Munaciello

O' Munaciello

Un ristorante-pizzeria ambientato in un antico convento del 1600 di Santo Spirito, quartiere popolare per eccellenza con le sue vecchie botteghe di artigiani ed umanità varia.

I Gemelli diversi

I Gemelli diversi

Ristorante Pizzeria I Gemelli diversi è un locale a gestione familiare a ridosso del centro di Modena.

Al Ristorante Quiri serata cozze e vongole

Al Ristorante Quiri serata cozze e vongole

Sabato 3 agosto serata speciale al Ristorante "Il Quiri" di Vinchiaturo, in provincia di Campobasso, tutta a base di mare.

La Stalla

La Stalla

La Stalla è un graziosissimo ristorante che nasce dall'originale restyling di un vecchio fienile nella campagna ferrarese.

Tramonti

Tramonti

Tramonti porta le specialità della grande tradizione gastronomica della Costiera Amalfitana con un servizio che comprende anche le ricette più diffuse ed apprezzate a livello nazionale.

Antica Porta

Antica Porta

La Pizzeria Antica Porta è da sempre un punto di ritrovo per tutti coloro che hanno voglia di mangiare un'ottima pizza realizzata solo con ingredienti di prima qualità dalla guarnizione alla...

La Stazione

La Stazione

Nasce nel 1983 il nuovo Ristorante Pizzeria La Stazione.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

bolognfunghiLa rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa. Può essere preparata sia utilizzando i funghi porcini freschi che quelli secchi, quest’ultimi velocizzano un po’ la preparazione e sono consigliati a coloro i quali ai fornelli si cimentano da poco.

STAGIONE

Autunno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà bassa

Preparazione 2h 30 minuti

INGREDIENTI

200 gr di polpa di maiale macinata

300 gr di polpa di manzo macinata

1 cipolla

1 carota

1 costa di sedano

40 gr di funghi porcini secchi

5 cucchiai di concentrato triplo di salsa di pomodoro

Un bicchiere di vino rosso

Un bicchiere di brodo di carne

370 gr di pappardelle

PREPARAZIONE

In acqua tiepida mettere i funghi ad ammorbidire per almeno un 20 minuti. Far soffriggere il trito di verdure in poco olio, la carne rilascerà abbondante grasso. Aggiungere poi la carne e, dopo un’abbondante rosolatura, versare un bicchiere di vino rosso. Quando il vino sarà evaporato aggiungere i funghi con un filo di acqua d’ammollo ben filtrata. Dopo un paio di minuti aggiungere anche la salsa di pomodoro, sale e pepe a piacere, un bicchiere di brodo di carne e continuare la cottura a fuoco basso per un paio d’ore. Cuocere al dente le pappardelle e condirle con il sugo aggiungendo ad ogni piatto, secondo il proprio gradimento, un mezzo cucchiaio di parmigiano reggiano.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Questo delizioso dolce francese,nato da un errore prende il nome da Caroline e Stephanie Tatin,due sorelle che gestivano un Hotel à Lamotte-Beuvron, in pratica sembra che nel preparare in tutta fretta una crostata di mele,inforno’ le mele dimenticandosi [...]
Questi cannelloni, sono una ricetta tradizionale della Campania, molto cucinata nel periodo di Ognissanti.
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
Un bel secondo gustoso e delicato.
Una delizia per il palato questa variante della Carbonara classica.
I prodotti stagionali dell’orto vi strizzano l’occhio dai banchi del mercato, cedetegli e deliziatevi con un piatto unico e gustoso.
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
Le noci ricche di omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti oltre ad essere un toccasana per i diabetici, perché a bassissimo indice glicemico, renderanno la vostra pelle più bella.
Una ricetta che profuma d’autunno quella che vi proporrò di seguito.
Un primo vegetariano che accontenterà anche gli ospiti più animalisti.
Sua maestà il pomodoro ha infiniti impieghi in cucina.
Un piatto versatile ed adatto alle domeniche in famiglia dove a tavola si è numerosi.
Il filetto cucinato in questo modo è davvero speciale.
E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Dal profondo e rovente Sud Siculo  una ricetta saporita, semplice e veloce. La materia prima è reperibile in internet o nei negozi specializzati della vostra città.             STAGIONE: estate   INFORMAZIONI 2 [...]
In Italia la pesca di questo pesce avviene durante il periodo estivo, soprattutto  nello specchio di mare antistante lo stretto di Messina, perchè essendo il suo periodo di riproduzione si avvicina moltissimo alle coste.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)