Quintana Roo

Quintana Roo

Quintana Roo è un locale caratteristico, ideale per cenare gustando le squisite pizze oppure piatti caldi tipici della cucina abruzzese.

Il Pipistrello

Il Pipistrello

IL PIPISTRELLO è sinonimo di qualità e gusto, creatività e raffinatezza in cucina.

Risotto in Musica al ristorante Il Quiri

Risotto in Musica al ristorante Il Quiri

Serata speciale sabato 20 luglio, a partire dalle ore 21, al Ristorante Il Quiri di Vinchiaturo (CB).Aperitivo a bordo piscina e poi tutti a tavola per gustare uno squisito Risotto alla...

Il Buffalo Bill

Il Buffalo Bill

Il Buffalo Bill è un ristorante americano ubicato in una cornice decisamente caratteristica:

Doppio Zero

Doppio Zero

Provate Pizzeria Doppio Zero, aperti a pranzo e cena con una ricca varietà di pizze al taglio o al piatto e tante golosità perfette per stuzzicare l'appetito di chiunque.

Il Basilico

Il Basilico

Il Basilico è un raffinato ristorante situato nel centro storico della città.

Da Cecco

Da Cecco

Il Ristorante Pizzeria Da Cecco, è il punto di riferimento per tutti coloro che, per lavoro o svago, cercano un locale accogliente per una serata rilassante all'insegna del sapore.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

tradizioni.culinarie

(ASCA) - Perugia, 8 feb - ''La lingua italiana e le tradizioni culinarie di elevata qualita', sono un binomio che determina reciproci vantaggi. La cucina italiana ha ripreso un posto preminente nel panorama internazionale e mondiale. Non si puo' imparare la cucina italiana senza conoscere l'italiano. Tutto cio' in difesa della lingua, che diviene veicolo finalizzato alla conoscenza della nostra cultura, nel particolare caso quella enogastronomica, per recuperare la distanza di fronte al potere economico di altre lingue''. Ad affermarlo e' Anna Rita Fioroni, presidente dell'Universita' dei sapori di Perugia, struttura emanazione di Confcommercio, intervenendo al convegno ''Internazionalizzazione della e nella lingua italiana'' in corso a Roma. ''Come Universita' dei Sapori - ha aggiunto - si insegna la cucina italiana in Italiano, a tutti i livelli e per tutti coloro che frequentano i corsi organizzati. Non ci sono deroghe o differenziazioni, l'italiano e' la lingua veicolare per cui al termine di un corso l'allievo sapra' riconoscere un semplice ham, da un Norcia, un Parma, un San Daniele''. ''Al di la' della formazione tecnico professionale - ha aggiunto la presidente - va favorito l'avvicinamento dei produttori italiani al mercato europeo ed internazionale dei consumatori attraverso la diffusione di ricette della cucina italiana che verranno ad essere spiegate da cuochi italiani in un'unica lingua, fornendo pero' ai consumatori chef anche i mezzi per comprendere l'italiano e acquisire quindi familiarita' con la nostra lingua''. ''Tutto cio' - ha concluso - e' anche e soprattutto nell'interesse dei consumatori, che hanno il diritto a consumare le emozioni e i gusti che fanno grande la cucina italiana e che possono essere descritti in maniera efficace, e conseguentemente appresi, soltanto se si e' in grado di comprendere le mille sfumature e sfaccettature che l'italiano offre''.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Questo delizioso dolce francese,nato da un errore prende il nome da Caroline e Stephanie Tatin,due sorelle che gestivano un Hotel à Lamotte-Beuvron, in pratica sembra che nel preparare in tutta fretta una crostata di mele,inforno’ le mele dimenticandosi [...]
E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Una ricetta che conquisterà i vostri ospiti soprattutto se vegetariani.
Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.
La pasta fredda, un vero must dell’estate, sempre gradita da preparare condita a piacimento.Ma con un unico imperativo gli ingredienti devono essere freschi e leggeri.                   STAGIONE Primavera, [...]
Un primo piatto “povero” della cucina toscana, dall’origine certamente contadina.
Non riesco a resistere dall’acquistarli quando vedo questi funghi,stavolta ho voluto sposarli al bianco Fiano di Avellino,e come se non bastasse l’ho voluto accompagnare da un piccolo assaggio di Castelmagno in fonduta,le noci tritate hanno fatto il [...]
Un secondo piatto saporito, un buon inizio d’autunno.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Gli amanti della millefoglie dolce non potranno non apprezzare ed essere conquistati da questa variante salata.
La frittata è fatta! E’ un’espressione che indica che ormai quel che fatto è fatto, non si può più tornare  indietro.
Il radicchio considerato anche come “il fiore che si mangia” ha un sapore amarognolo, ma delicato.
 In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti.
Una ricetta che profuma d’autunno quella che vi proporrò di seguito.
Dal profondo e rovente Sud Siculo  una ricetta saporita, semplice e veloce. La materia prima è reperibile in internet o nei negozi specializzati della vostra città.             STAGIONE: estate   INFORMAZIONI 2 [...]
La pasta fredda, un vero must dell’estate, sempre gradita da preparare condita a piacimento.Ma con un unico imperativo gli ingredienti devono essere freschi e leggeri.                   STAGIONE Primavera, [...]
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)