Redibis

Redibis

Redibis è un ristorante pizzeria di Potenza che propone:

Porca Vacca...Non solo carne

Porca Vacca...Non solo carne

Il ristorante pizzeria PORCA VACCA...NON SOLO CARNE è un locale giovane e accogliente, dove in ogni occasione, anche a pranzo, potete gustare le ricette della migliore tradizione...

I Ghibellini

I Ghibellini

Nella suggestiva ed unica cornice di piazza San Pier Maggiore si sviluppa su più livelli il ristorante pizzeria I Ghibellini.

Il Fornello

Il Fornello

Il FORNELLO,  ristorante pizzeria storico di Parma, si potrebbe quasi dire che esiste da sempre e da sempre e' nel cuore dei Parmigiani ( e non solo ) sia per il grande senso di ospitalita'...

La Griglia

La Griglia

Il Ristorante Pizzeria La Griglia di Modena vi accoglierà in un ambiente molto confortevole offrendo ospitalità, cortesia e tante specialità culinarie tipiche emiliane.

Cenacolo

Cenacolo

 Cenacolo Ristorante nel quale, in ambiente elegante con atmosfera soft, si potranno apprezzare i piatti tipici e le ricette dai ricchi sapori del mediterraneo.

Il Buffalo Bill

Il Buffalo Bill

Il Buffalo Bill è un ristorante americano ubicato in una cornice decisamente caratteristica:

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

castagnenelpiattoUn secondo piatto saporito, un buon inizio d’autunno. E’ un piatto adatto a questa stagione, non solo perché i suoi ingredienti son freschi e di facile reperibilità, ma anche per l’apporto nutritivo che funge da stabilizzatore naturale di temperatura.

STAGIONE

autunno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 60 minuti

24 h per le castagne

INGREDIENTI

500 gr di farina di carne di tacchino

200 gr di salsicce

20 cipolline borrettane

150 gr di lardo

1/2 l di brodo

30 castagne secche

8 cucchiai di olio d’oliva

Sale

pepe

PREPARAZIONE

Lessare le castagne secche dopo averle lasciate a bagno almeno per una notte. Poi spellatele per bene. In una teglia capiente mettete il tacchino a pezzi, le salsicce spellate, le cipolline e le castagne, unite il lardo ai dadini, e irrorate con olio. Fate cuocere lentamente per un’ora almeno bagnando di tanto in tanto con il brodo. Salate, pepate e mescolate per bene. Se nel corso della cottura il sugo dovesse risultare troppo liquido aggiungete una punta di farina. Servite caldo.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.
Un piatto appetitoso grazie al dolce del melone e all’affumicato dello speck in perfetta combinazione. Il melone inoltre sarà il vostro alleato per una tintarella davvero strepitosa. 
I mari circostanti l’isola di Procida offrono una grande varietà di pesce tra queste acque infatti non è difficile riuscire a catturare dei bei esemplari di pescatrice.Se si avesse la fortuna di soggiornare sull’isola d’Arturo poi il piacere sarebbe raddoppiato [...]
La cucina altoatesina è veramente ricca.
Un primo piatto o meglio un piatto unico, di facile preparazione e dal sapore di mare.
Per festeggiare un’occasione speciale non c’è niente di meglio che un buon piatto di lasagne.
In Lombardia e in special modo nella città di Como dopo la messa di mezzanotte è tradizione mangiare la busecca.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Questi deliziosi stuzzichini si conservano ottimamente in frigorifero per 3-4 giorni circa. Gustarli ben scaldati nel forno. In alternativa possono anche essere congelati, per essere tirati fuori all’occorrenza. Metterli, ancora congelati nel forno a 200°C per il [...]
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
Un primo piatto “povero” della cucina toscana, dall’origine certamente contadina.
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
Questa di seguito è la ricetta per preparare una cotoletta speciale.
Da giugno a settembre onnipresenti sui banconi del marcato, gli ultimi di ottobre sono altrettanto gustosi.
E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)