Fuori le Mura

Fuori le Mura

Il Ristorante Fuori le Mura prende il nome dalla posizione in cui è situato, a ridosso delle antiche mura di Potenza, appunto delizia i palati dei propri clienti fin dal 1965.

Il Mulino

Il Mulino

Il Mulino non è solo ristorante ma anche pizzeria con forno a legna.

The Kitchen

The Kitchen

Il Ristorante  è, a partire dal 2001, il prototipo del mix di pizzeria e ristorante di Milano.

Il Basilico

Il Basilico

Il Basilico è un raffinato ristorante situato nel centro storico della città.

Porca Vacca...Non solo carne

Porca Vacca...Non solo carne

Il ristorante pizzeria PORCA VACCA...NON SOLO CARNE è un locale giovane e accogliente, dove in ogni occasione, anche a pranzo, potete gustare le ricette della migliore tradizione...

Redibis

Redibis

Redibis è un ristorante pizzeria di Potenza che propone:

FRAIESE

FRAIESE

  Un locale moderno, elegante e raffinato dove poter gustare tutto il gusto inconfondibile del pesce fresco.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

agnolottipiemontesi In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti. Questi di seguito sono ripieni di carne e verdure con burro aromatizzato al porro, voi potete sbizzarrirvi come volete cambiando salsa e ripieno.

STAGIONE

Inverno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Cottura 10 minuti

Preparazione 60 minuti

INGREDIENTI

1 spicchio d’aglio

½ bicchiere d’olio extravergine d’oliva

50 gr di borragine

50 gr di parmigiano reggiano

50 gr di burro

150 gr di carne bovina

150 gr di carne suina

1 pezzo di porro

 

400 gr di farina

5 uova

1 rametto rosmarino

1 scarola

Sale

PREPARAZIONE

Preparare per prima cosa la sfoglia degli agnolotti, alla farina unite 4 uova, un pizzico di sale e impastate bene finché la pasta non risulti liscia e omogenea. Coprirla con un panno umido e lasciarla riposare per una mezz’ora circa, poi rimpastatela e stendetela riducendola ad una sfoglia sottile. Nel contempo preparate il ripieno: fate rosolare la carne per circa 10 minuti insieme agli aromi e un pizzico di sale, quindi a cottura ultimata aggiungete la scarola, che avrete precedentemente lessato e strizzato. Tritare tutto e aggiungete un uovo, un po’ di parmigiano grattugiato e continuate a impastare bene gli ingredienti. A questo punto, servendovi di un cucchiaio, disponete il ripieno sulla sfoglia lasciando 4 cm di distanza tra uno e l’altro, poi richiudete la sfoglia schiacciandola intorno al ripieno con le mani. Tagliate i vostri agnolotti di forma quadrata con il lato di 2 cm, con coltello e rotella. Il sughetto preparatelo con il burro aromatizzato al porro in un goccio d’olio, poi passate tutto in un colino. Fate cuocere gli agnolotti in abbondante acqua salata per 10 minuti, scolateli e conditeli. Servite caldi con grana padano.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Dal profondo e rovente Sud Siculo  una ricetta saporita, semplice e veloce. La materia prima è reperibile in internet o nei negozi specializzati della vostra città.             STAGIONE: estate   INFORMAZIONI 2 [...]
Un piatto interamente siciliano.
Gli amanti della millefoglie dolce non potranno non apprezzare ed essere conquistati da questa variante salata.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
La zucca è buona e nutriente.
Una ricetta catanese che deve il suo nome alla celebre opera lirica del catanese Vincenzo Bellini “La Norma”.
Presente in particolar modo nella cucina veneta, la salsa di cren è amata dagli estimatori dei sapori forti e decisi.
I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare questa ricetta tutto l’anno si possono usare quelli surgelati, anch’essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.   STAGIONE Marzo, [...]
E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.
La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
A Novembre le vostre tavole saranno abbellite e gustose con questo prezioso “fiore d’inverno” il radicchio.
In Friuli Venezia Giulia il pranzo di Natale ha come protagonista oltre alla trippa, la brovada e muset, una zuppa di rape e cotechino.
Questi cannelloni, sono una ricetta tradizionale della Campania, molto cucinata nel periodo di Ognissanti.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Voglia di mediterraneo? Niente di meglio che un bel risotto magari da gustare freddo e come piatto unico di ritorno da una lunga giornata di mare.
Questi deliziosi stuzzichini si conservano ottimamente in frigorifero per 3-4 giorni circa. Gustarli ben scaldati nel forno. In alternativa possono anche essere congelati, per essere tirati fuori all’occorrenza. Metterli, ancora congelati nel forno a 200°C per il [...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)