Basilico

Basilico

Lo staff del Ristorante Pizzeria Basilico è felice di accogliere i suoi clienti in un’atmosfera familiare, per far assaporare la tipica cucina parmigiana e ottime specialità di pesce.

Da Orazio

Da Orazio

La Pizzeria Da Orazio è un locale il cui contesto si presta a qualunque vostro momento.

PINTERRE'

PINTERRE'

Il ristorante prepara ottime specialità marinare e la vera pizza napoletana, cotta in forno a legna.

La Gioconda

La Gioconda

La Gioconda è un ritrovo accogliente, dove poter gustare innumerevoli piatti di una cucina delicata, frutto di un'accurata ricerca di ingredienti che si uniscono tra loro per esaltare e deliziare...

Dolce Vita

Dolce Vita

A due passi da piazza Garibaldi, in centro a Parma, e precisamente in via Farini, zona della movida parmense;

Da Mario

Da Mario

Il ristorante Da Mario è collocato nel centro storico di Matera e nasce nel 1951.

Il Buffalo Bill

Il Buffalo Bill

Il Buffalo Bill è un ristorante americano ubicato in una cornice decisamente caratteristica:

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

agnolottipiemontesi In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti. Questi di seguito sono ripieni di carne e verdure con burro aromatizzato al porro, voi potete sbizzarrirvi come volete cambiando salsa e ripieno.

STAGIONE

Inverno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Cottura 10 minuti

Preparazione 60 minuti

INGREDIENTI

1 spicchio d’aglio

½ bicchiere d’olio extravergine d’oliva

50 gr di borragine

50 gr di parmigiano reggiano

50 gr di burro

150 gr di carne bovina

150 gr di carne suina

1 pezzo di porro

 

400 gr di farina

5 uova

1 rametto rosmarino

1 scarola

Sale

PREPARAZIONE

Preparare per prima cosa la sfoglia degli agnolotti, alla farina unite 4 uova, un pizzico di sale e impastate bene finché la pasta non risulti liscia e omogenea. Coprirla con un panno umido e lasciarla riposare per una mezz’ora circa, poi rimpastatela e stendetela riducendola ad una sfoglia sottile. Nel contempo preparate il ripieno: fate rosolare la carne per circa 10 minuti insieme agli aromi e un pizzico di sale, quindi a cottura ultimata aggiungete la scarola, che avrete precedentemente lessato e strizzato. Tritare tutto e aggiungete un uovo, un po’ di parmigiano grattugiato e continuate a impastare bene gli ingredienti. A questo punto, servendovi di un cucchiaio, disponete il ripieno sulla sfoglia lasciando 4 cm di distanza tra uno e l’altro, poi richiudete la sfoglia schiacciandola intorno al ripieno con le mani. Tagliate i vostri agnolotti di forma quadrata con il lato di 2 cm, con coltello e rotella. Il sughetto preparatelo con il burro aromatizzato al porro in un goccio d’olio, poi passate tutto in un colino. Fate cuocere gli agnolotti in abbondante acqua salata per 10 minuti, scolateli e conditeli. Servite caldi con grana padano.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Da giugno a settembre onnipresenti sui banconi del marcato, gli ultimi di ottobre sono altrettanto gustosi.
Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
I cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua.
Un piatto versatile ed adatto alle domeniche in famiglia dove a tavola si è numerosi.
Questo piatto è molto gustoso , ma anche delicato.
 In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti.
Una ricetta che profuma d’autunno quella che vi proporrò di seguito.
Sulla tavola di Natale imbandita a festa a Roma non può mancare la portata costituita dalle puntarelle.
I cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua.
Un piatto interamente siciliano.
La pasta fredda, un vero must dell’estate, sempre gradita da preparare condita a piacimento.Ma con un unico imperativo gli ingredienti devono essere freschi e leggeri.                   STAGIONE Primavera, [...]
Cucinare è il vostro hobby preferito?
Dal profondo e rovente Sud Siculo  una ricetta saporita, semplice e veloce. La materia prima è reperibile in internet o nei negozi specializzati della vostra città.             STAGIONE: estate   INFORMAZIONI 2 [...]
Il casatiello detto anche tortano è una preparazione pasquale appartenente alla tradizione napoletana, a mio avviso il re delle pizze rustiche; famosissimo insieme alla mitica pastiera napoletana, è usanza consumarlo il giorno di Pasqua inserendolo [...]
Gli amanti della millefoglie dolce non potranno non apprezzare ed essere conquistati da questa variante salata.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
Questi deliziosi stuzzichini si conservano ottimamente in frigorifero per 3-4 giorni circa. Gustarli ben scaldati nel forno. In alternativa possono anche essere congelati, per essere tirati fuori all’occorrenza. Metterli, ancora congelati nel forno a 200°C per il [...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)