Da Orazio

Da Orazio

La Pizzeria Da Orazio è un locale il cui contesto si presta a qualunque vostro momento.

Tramonti

Tramonti

Tramonti porta le specialità della grande tradizione gastronomica della Costiera Amalfitana con un servizio che comprende anche le ricette più diffuse ed apprezzate a livello nazionale.

Ai Cappuccini

Ai Cappuccini

Ai Cappuccini è un ristorante di nuova apertura;

L'Antica Roma

L'Antica Roma

L'Antica Roma è un ristorante e pizzeria che vi offre tantissime specialità gustose ed invitanti.

SCALINATELLA

SCALINATELLA

Vieni al ristorante La Scalinatella, nel centro di Bologna, e scoprirai un locale recentemente ristrutturato;

I Gemelli diversi

I Gemelli diversi

Ristorante Pizzeria I Gemelli diversi è un locale a gestione familiare a ridosso del centro di Modena.

La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

Serata speciale per la Festa della Donna alla Trattoria Pizzeria Scugnizzi a Napoli (Via Caldieri 53/61): la Festa della Scugnizza è il tema della serata, con un menu speciale che sarà servito a...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

melanzanescarponeUna ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon). Non sono un piatto leggero e nemmeno rapido, ma sono paradisiache.

STAGIONE

Tutte preferibilmente i periodi delle melanzane

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 60 minuti

INGREDIENTI

6 melanzane napoletane

4 pomodorini del piennolo o cieliegini  freschi

1 spicchio d’aglio

1 manciata di capperi dissalati

1 manciata di olive nere di Gaeta snocciolate

Basilico

Pepe

Olio extravergine di oliva

La mollica del pane raffermo

100 gr di scamorza affumicata o fior di latte

Pecorino grattugiato

Qualche acciughetta

PREPARAZIONE

Lavare bene le melanzane, spuntarle e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Scavarle al centro togliendone la polpa e riponendola a parte. Quest’ultima poi sarà tagliata a dadini e fritta. In abbondante olio per friggere caldo da entrambi i lati friggere le melanzane, scolarle e metterle ad asciugare dell’olio in eccesso su carta assorbente da cucina. Nello stesso olio friggete pure i dadini di polpa, dorateli. Poi con una schiumarola toglieteli e metteteli su carta assorbente. In una padella a parte con olio d’oliva imbiondite uno spicchio d’aglio, i pomodorini, le olive, i capperi e lasciateli sul fuoco per 10 minuti. Nel contempo, tagliate a pezzi la scamorza. Togliete il sughetto dal fuoco e aggiungetegli la polpa, il pecorino grattugiato e la scamorza, amalgamando bene. Rivestite una teglia di carta forno e disponetegli le melanzane riempite fino all’orlo del composto più un’acciughetta, se fosse di vostro gradimento, guarnite anche con la rimanente scamorza cruda e basilico fresco. Infine infornarle a 180° e regolatevi con la cottura, in base alle precedenti cotture effettuate le melanzane al forno sosteranno dai 5 ai 20 minuti. Una volta cotte, servirle calde o fredde il successo è ugualmente assicurato.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Un bel secondo gustoso e delicato.
Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Un ingrediente di stagione per preparare un piatto unico o un contorno sfizioso.
Sulla tavola di Natale imbandita a festa a Roma non può mancare la portata costituita dalle puntarelle.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
Una ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon).
La prima volta che assaggiai le lingue di bue non ricordo quante ne mangiai….troppe ! Sono irresistibili queste delizie originarie di Procida, anche Elsa Morante e Alberto Moravia,che erano frequentatori dell’isola,erano soliti assaggiare questa delizia [...]
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]
Questo delizioso dolce francese,nato da un errore prende il nome da Caroline e Stephanie Tatin,due sorelle che gestivano un Hotel à Lamotte-Beuvron, in pratica sembra che nel preparare in tutta fretta una crostata di mele,inforno’ le mele dimenticandosi [...]
Un primo piatto facile da preparare e gustare magari davanti ad un bel film.
Cucinare è il vostro hobby preferito?
Una ricetta che profuma d’autunno quella che vi proporrò di seguito.
La prima volta che assaggiai le lingue di bue non ricordo quante ne mangiai….troppe ! Sono irresistibili queste delizie originarie di Procida, anche Elsa Morante e Alberto Moravia,che erano frequentatori dell’isola,erano soliti assaggiare questa delizia [...]
Voglia di mediterraneo? Niente di meglio che un bel risotto magari da gustare freddo e come piatto unico di ritorno da una lunga giornata di mare.
I cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)