La Porta Verde

La Porta Verde

La Porta Verde cucina piatti tradizionali e piatti dal tipico gusto mediterraneo con menta e curry. 

La Gioconda

La Gioconda

La Gioconda è un ritrovo accogliente, dove poter gustare innumerevoli piatti di una cucina delicata, frutto di un'accurata ricerca di ingredienti che si uniscono tra loro per esaltare e deliziare...

Dolce Vita

Dolce Vita

A due passi da piazza Garibaldi, in centro a Parma, e precisamente in via Farini, zona della movida parmense;

L' Albero Del Pepe

L' Albero Del Pepe

Il Ristorante l'Albero Del Pepe si trova a Milano, a due passi dal Duomo, nel cuore pulsante e storico della città, con una sala di grandi dimensioni, un'ambiente accogliente ed un servizio molto...

Antica Porta

Antica Porta

La Pizzeria Antica Porta è da sempre un punto di ritrovo per tutti coloro che hanno voglia di mangiare un'ottima pizza realizzata solo con ingredienti di prima qualità dalla guarnizione alla...

The Kitchen

The Kitchen

Il Ristorante  è, a partire dal 2001, il prototipo del mix di pizzeria e ristorante di Milano.

Il Basilico

Il Basilico

Il Basilico è un raffinato ristorante situato nel centro storico della città.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

tortano 01Il casatiello detto anche tortano è una preparazione pasquale appartenente alla tradizione napoletana, a mio avviso il re delle pizze rustiche; famosissimo insieme alla mitica pastiera napoletana, è usanza consumarlo il giorno di Pasqua inserendolo nell’antipasto composto da una ricca portata di salumi e formaggi,quello che avanza ovviamente viene consumato nella classica gita "fuori porta" che si svolge il giorno seguente, ovvero il lunedi dell’Angelo

Ingredienti per 6:

1 Kg farina forte, tipo "0"
200 gr di strutto
50gr lievito di birra fresco (oppure 100gr di lievito madre)
2 cucchiai di olio evo
20 gr sale
abbondante  pepe ,macinato fresco
un cucchiaino di miele (serve ad attivare la lievitazione)
300 gr  di acqua circa
Per il ripieno: gr 500 di salumi e formaggi misti tagliati in dadi 
(salame, prosciutto, provolone piccante), 150 gr di pecorino grattugiato.

Procedimento: Mescoliamo un poco di farina gr 100 circa con un po' di acqua intiepidita con il lievito e formiamo un composto molto morbido, copriamo e lasciamo riposare mezz'ora affinchè rigonfi. In un recipiente mettiamo l'acqua (gr. 300) e uniamo la farina a pioggia, impastiamo un po' e inseriamo il panetto lievitato in precedenza,lavoriamo ed inseriamo il sale a metà impasto e metà strutto; dopo aver impastato e lavorato bene il tutto, uniamo l'olio poco alla volta ed il pepe, macinato grosso. Teniamo coperto al caldo caldo fino al raddoppio. Adesso riprendiamo l'impasto ed aaggiungiamo il resto dello strutto impastiamo bene lavorando a lungo,stendiamo la pasta a rettangolo e distribuiamovi su tutta la superficie il pecorino grattugiato ed il misto di salumi, ora arrotoliamo il tutto (avvolgendo dal lato lungo) in modo da otttenere un salsicciotto, riponiamolo in uno stampo a ciambella (diametro 28cm) precedentemente unto; sulla superficie (io non lo faccio) vanno disposte per usanza 4 uova ben lavate coperte da due cordoncini di impasto messi incrociati ora lasciamolo lievitare al caldo ,fino al raddoppio,poi inforniamolo (prima passiamo sulla superficie dell'olio o dello strutto, delicatamente) in forno preriscaldato a 160° per almeno 40', fino a  fino a quando risulterà cotto e di un bel colore oro.

Paola Langella

Magie ai fornelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Fritte o al forno, sono un dolce tipico della tradizione italiana. Nel Sud, vengono solitamente preparate in occasione della Festa di San Giuseppe (19 marzo). E' con piacere che di seguito proponiamo la loro ricetta: Ingredienti, procedimento e tanto buon [...]
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
I mari circostanti l’isola di Procida offrono una grande varietà di pesce tra queste acque infatti non è difficile riuscire a catturare dei bei esemplari di pescatrice.Se si avesse la fortuna di soggiornare sull’isola d’Arturo poi il piacere sarebbe raddoppiato [...]
La tiella gaetana è uno di quei piatti da provare almeno una volta; semplice nell’aspetto (non è altro che una focaccia farcita), è però in grado di soddisfare chiunque e al tempo stesso di saziare, essendo un tipico piatto unico. Ciò è dovuto al [...]
Il radicchio considerato anche come “il fiore che si mangia” ha un sapore amarognolo, ma delicato.
Una ricetta che profuma d’autunno quella che vi proporrò di seguito.
I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare questa ricetta tutto l’anno si possono usare quelli surgelati, anch’essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.   STAGIONE Marzo, [...]
E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Una ricetta che conquisterà i vostri ospiti soprattutto se vegetariani.
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
Le noci ricche di omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti oltre ad essere un toccasana per i diabetici, perché a bassissimo indice glicemico, renderanno la vostra pelle più bella.
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]
Ora che sul banco del mercato ricompaiono i gustosi e tipici friarielli napoletani, cimentatevi in questa variante della ricetta che vuole le orecchiette sposarsi con le cime di rapa.
Il casatiello detto anche tortano è una preparazione pasquale appartenente alla tradizione napoletana, a mio avviso il re delle pizze rustiche; famosissimo insieme alla mitica pastiera napoletana, è usanza consumarlo il giorno di Pasqua inserendolo [...]
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)