Il Terrazzino

Il Terrazzino

Il Ristorante " Il Terrazzino" è un locale accogliente dove poter trascorrere le vostre serate in modo spensierato gustando pietanze ben preparate in un'atmosfera rilassata.

Al Passatore

Al Passatore

Il locale nato nel lontano 1973 propone alla sua clientela, in un ambiente caloroso e tranquillo, una vasta scelta di piatti tradizionali;

O' Munaciello

O' Munaciello

Un ristorante-pizzeria ambientato in un antico convento del 1600 di Santo Spirito, quartiere popolare per eccellenza con le sue vecchie botteghe di artigiani ed umanità varia.

ANTICO BORGO

ANTICO BORGO

ANTICO BORGO di SIMIONE GIOVANNI & C. snc: E’ rinomata per la sua squisita pizza cotta nel forno a legna, secondo la tradizionale ricetta napoletana, alta e soffice.

Pizza Pazza

Pizza Pazza

Pizza Pazza è una pizzeria ma anche un ristorante storico che vanta un'esperienza di quasi cinquant'ann: il locale aprì infatti nel lontano 1968. 

Cultura: lingua italiana e cucina binomio vincente

Cultura: lingua italiana e cucina binomio vincente

(ASCA) - Perugia, 8 feb - ''La lingua italiana e le tradizioni culinarie di elevata qualita', sono un binomio che determina reciproci vantaggi.

Due Torri

Due Torri

Dopo il terremoto del 1980, nasce a Potenza, in un'antica torre aragonese nel centro storico della città, il Ristorante Due Torri  e subito diventa  un punto di riferimento sul...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

arrostodi-manzo-al-rosmarino

Questo arrosto è ottimo anche il giorno dopo, affettato finemente e condito con olio, sale, pepe e qualche goccia di succo di limone. Perfetto anche con la maionese o la salsa tonnata.

Volendo si può anche congelare, già affettato e porzionato. Si conserva così per 3 mesi circa.

 

STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

 

 

INFORMAZIONI

4 persone

500 Kcal a porzione

difficoltà media

pronta in 2 ore

si può preparare in anticipo

si può mangiare fuori

 

INGREDIENTI

800 g di arrosto di maiale o vitello

5 rametti di rosmarino

20 g di burro

2 cucchiai d’olio extravergine di oliva

4 spicchi d’aglio

200 ml di vino bianco secco

sale

pepe

1/2 litro di brodo vegetale

1 Kg di patate

 

PREPARAZIONE

Lavare i rametti di rosmarino. Tenerne uno da parte ed utilizzare gli altri infilandoli fra la rete dell’arrosto e la carne.

Selezionare le foglie di quello lasciato da parte e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.

In una capace pentola far sciogliere il burro nell’olio, quindi farvi rosolare l’arrosto a fuoco alto.

Quando è uniformemente dorato aggiungere gli spicchi d’aglio interi, ma schiacciati ed il rosmarino tritato.

Versare il vino bianco, direttamente sull’arrosto, e far cuocere a fiamma viva per un paio di minuti.

Abbassare il fuoco, salare, pepare e coprire.

Lasciare cuocere per un’ora, girandolo a metà cottura, sempre a fuoco lento. Se il fondo di cottura si fosse asciugato troppo, aggiungere del brodo vegetale bollente.

Nel frattempo, lavare le patate, pelarle e tagliarle a spicchi. Tenerle in una ciotola piena di acqua fredda fino al momento di utilizzarla.

Trascorsa l’ora di cottura della carne aggiungere le patate e proseguire la cottura, sempre a fuoco lento, per un’altra mezz’ora circa, fintanto che le patate non avranno raggiunto il grado di cottura desiderato.

A cottura ultimata alzare la fiamma per uno o due minuti per far rosolare arrosto e patate.

Regolare di sale e far riposare una decina di minuti.

Servire affettato molto sottile, assieme alle patate.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Un bel secondo gustoso e delicato.
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
Cucinare è il vostro hobby preferito?
La cucina altoatesina è veramente ricca.
Contiene zero grassi e pochissime calorie.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
In Italia la pesca di questo pesce avviene durante il periodo estivo, soprattutto  nello specchio di mare antistante lo stretto di Messina, perchè essendo il suo periodo di riproduzione si avvicina moltissimo alle coste.
Un ingrediente di stagione per preparare un piatto unico o un contorno sfizioso.
Le frittelle sono un piatto goloso e sfizioso, piace a tutti adulti e bambini.
Un antipasto o un secondo piatto ideale per questa stagione fredda.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
Una ricetta napoletana strepitosa.
Una ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon).
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
A Novembre le vostre tavole saranno abbellite e gustose con questo prezioso “fiore d’inverno” il radicchio.
Una ricetta catanese che deve il suo nome alla celebre opera lirica del catanese Vincenzo Bellini “La Norma”.
Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)