Dolce Vita

Dolce Vita

A due passi da piazza Garibaldi, in centro a Parma, e precisamente in via Farini, zona della movida parmense;

Quintana Roo

Quintana Roo

Quintana Roo è un locale caratteristico, ideale per cenare gustando le squisite pizze oppure piatti caldi tipici della cucina abruzzese.

Il Querceto

Il Querceto

A pochi chilometri da L'Aquila e i più grandi impianti sciistici dell'Abruzzo un'oasi di pace dove gustare un ottima pizza o le migliori specialità della zona...

Il Patriarca

Il Patriarca

L'ambiente familiare e al contempo elegante vi farà sentire come a casa vostra, con l'aggiunta di quei comfort che soltanto un ristorante sa regalarvi.

Redibis

Redibis

Redibis è un ristorante pizzeria di Potenza che propone:

Vecchia Matera

Vecchia Matera

Il Ristorante Vecchia Matera è una caratteristica struttura situata all'interno del Sasso Barisano, nel centro storico della città di Matera.

Add'o Guaglione

Add'o Guaglione

La pizza “Champions”? Solo Add’o Guaglione Il “maestro” della pizza fritta con il Napoli nel cuore. Add’o Guaglione, storica pizzeria di via Consalvo a Fuorigrotta gestita da Salvatore...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

trippamilanIn Lombardia e in special modo nella città di Como dopo la messa di mezzanotte è tradizione mangiare la busecca. La busecca è un zuppa di trippa dalla preparazione storica e l’origine contadina.

STAGIONE

Autunno-Inverno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 15 minuti

Cottura 85 minuti

INGREDIENTI

Pancetta

Acqua calda q.b

Parmigiano reggiano grattugiato

30 gr di burro

1 cipolla

1 carota

3 chiodi di garofano

3-4 cucchiai di passata pomodoro

4 foglie di salvia

1 costa di sedano

2-3 palline di ginepro

200gr di fagioli bianchi lessati di Spagna

700 gr di trippa

PREPARAZIONE

Tritare finemente cipolla, carota e sedano e riporli da parte. Fare soffriggere la pancetta con il burro, poi aggiungere il soffritto di verdure, la salvia, il ginepro e i chiodi di garofano. Quando il soffritto sarà pronto aggiungere la trippa tagliata a pezzettini non molto grossi, fatela asciugare e poi unite qualche cucchiaio di passata, pepate e aggiungete un po’ d’acqua per consentire la cottura prolungata. Cuocere per almeno un’ora a fuoco moderato, senza farla asciugare troppo, dopo di che aggiungere i fagioli bianchi in scatola, rimescolare per un quarto d’ora fino a quando non risulterà densa. Servite la trippa in ciotole di cotto con crostini di pane e un’ampia spolverata di parmigiano.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Sua maestà il pomodoro ha infiniti impieghi in cucina.
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Questi deliziosi stuzzichini si conservano ottimamente in frigorifero per 3-4 giorni circa. Gustarli ben scaldati nel forno. In alternativa possono anche essere congelati, per essere tirati fuori all’occorrenza. Metterli, ancora congelati nel forno a 200°C per il [...]
Questa pasta può essere preparata un giorno prima e lasciata in frigorifero fino al momento di gratinarla. Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola. è [...]
La prima volta che assaggiai le lingue di bue non ricordo quante ne mangiai….troppe ! Sono irresistibili queste delizie originarie di Procida, anche Elsa Morante e Alberto Moravia,che erano frequentatori dell’isola,erano soliti assaggiare questa delizia [...]
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
Forse non tutti sanno che le seppie, come le vongole e le cozze, sono dei molluschi ma prive del guscio esterno. Il loro liquido scuro e denso è molto usato in cucina. La seppia, infatti, è molto apprezzata come ingrediente principe di molte ricette del [...]
Molti penseranno che non vale la pena di impastare e aspettare ore e ore… ed impastare ancora, invece assicuro che il risultato ripaga di tutto!! Queste colombe non hanno nulla in comune con quelle industriali,sono soffici non di carta pesta,profumate e [...]
Ora che sul banco del mercato ricompaiono i gustosi e tipici friarielli napoletani, cimentatevi in questa variante della ricetta che vuole le orecchiette sposarsi con le cime di rapa.
Un ingrediente di stagione per preparare un piatto unico o un contorno sfizioso.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Una ricetta catanese che deve il suo nome alla celebre opera lirica del catanese Vincenzo Bellini “La Norma”.
Un antipasto sfizioso e saporito.
Se il vegetarianismo è la vostra religione alimentare o se avete amici fedeli a questo tipo di regime alimentare, quella di seguito è una ricetta d’appuntare.
Un piatto di carne facile da fare ed adatto ai bambini se preparato con un sugo semplice.
Un piatto interamente siciliano.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)