La Frasca

La Frasca

La Pizzeria La Frasca ti aspetta a Potenza per farti gustare le sue pizze e le sue gustose specialità.

Tira...baralla

Tira...baralla

Il Ristorante Pizzeria Tira...baralla è un antico ritrovo dei più autentici sapori toscani.

Il Carpaccio

Il Carpaccio

Il "Carpaccio" nasce con l'intenzione di creare un dinamico ristorante & pizzeria;

La magia di Zi Lello

La magia di Zi Lello

Fa parte della storia della cittadina alle falde del Monte Faito, nota per le sue acque e, altrettanto nota, per le sue “magie” preparate con ingredienti semplici, popolari: il latte e il...

Il Moro

Il Moro

Tutto il sapore buono del mare lo trovi al Ristorante Pizzeria Il Moro, a Pescara.

Vecchia Matera

Vecchia Matera

Il Ristorante Vecchia Matera è una caratteristica struttura situata all'interno del Sasso Barisano, nel centro storico della città di Matera.

La Gioconda

La Gioconda

La Gioconda è un ritrovo accogliente, dove poter gustare innumerevoli piatti di una cucina delicata, frutto di un'accurata ricerca di ingredienti che si uniscono tra loro per esaltare e deliziare...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

GinoSorbillo1OK

 Gino Sorbillo ci spiega come cucinare i suoi Spaghetti broccoli e pomodoro. 

 

Ingredienti (per 2 persone) 

200 gr di pasta spaghetti lunghi di gragnano pastificio dei Campi
250 gr di broccoli da agricoltura biologica
8 pomodorini di Corbara
150 gr di passata di pomodoro
2 spicchi d’aglio
Prezzemolo q.b.
Peperoncino
Olio extravergine Caprareccia di Tommaso Mastroianni
Sale
Pepe 

Cuocete i broccoli in abbondante acqua salata per circa 8 minuti. A cottura terminata, scolateli e sistemateli in una ciotola che coprirete.

Lavate i pomodori, tagliateli in quarti e togliete il sugo ed i semi. Utilizzando un robot da cucina, frullate la passata di pomodoro con metà broccoli, un cucchiaio di prezzemolo, sale e pepe. Versate poi la salsa ottenuta in un tegame e cuocete per circa 5 minuti.
Cuocete al dente la pasta in abbondante acqua salata; poi, scolatela. In una padella scaldate l'olio e rosolate l'aglio schiacciato ed il peperoncino per circa 3 minuti a fuoco dolce. Aggiungete la salsa precedentemente preparata, poi la pasta, i restanti broccoli, i pomodori e mescolate accuratamente. Terminate la cottura a fuoco moderato per circa 2 minuti.
Eliminate il peperoncino, insaporite con il restante prezzemolo e servite. 

 


 

 

Gino Sorbillo è un pizzaiolo napoletano apprezzato nel mondo per la sua verve e il suo eclettismo. Suo padre è il diciannovesimo di 21 figli, tutti pizzaioli. Tra le esperienze più significative, Gino può annoverare la collaborazione con gli chef Gennaro Esposito de La Torre del Saracino ed Ernesto Iaccarino del Ristorante Don Alfonso 1890 e la partecipazione alla serie televisiva Masterchef Italia e Australia. Oggi, nella casa che fu di sua zia Esterina, ha aperto la “Casa della Pizza”, luogo di incontro tra l’anima popolare e quella colta della città, dedicato alla sua famiglia, alla pizza e ovviamente a Napoli.

Antonio Puzzi (fonte www.sorbillo.it)

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
Una giornata settembrina e piovosa, combatterla con un ricco e sostanzioso secondo.
La cucina altoatesina è veramente ricca.
Ora che sul banco del mercato ricompaiono i gustosi e tipici friarielli napoletani, cimentatevi in questa variante della ricetta che vuole le orecchiette sposarsi con le cime di rapa.
Questo piatto è molto gustoso , ma anche delicato.
Le origini di questo piatto sono da far risalire al 1432, oggi è uno dei piatti simbolo della città di Vicenza.
Un piatto di carne facile da fare ed adatto ai bambini se preparato con un sugo semplice.
Un piatto interamente siciliano.
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Salmone: per il suo contenuto di Omega 3 è un ottimo antinfiammatorio naturale conferisce inoltre benefici a chi soffre di psoriasi e con l’estate ha il cruccio di doversi esporre in costume. Ottimo anche per le donne in gravidanza, uno studio ha dimostrato come [...]
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]
Correva l’anno 1250, quando Manfredi di Svevia, re di Sicilia, in guerra contro il papato, arrivava nel Sannio.
Se il vegetarianismo è la vostra religione alimentare o se avete amici fedeli a questo tipo di regime alimentare, quella di seguito è una ricetta d’appuntare.
Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.
Una ricetta napoletana strepitosa.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)