Il Fornello

Il Fornello

Il FORNELLO,  ristorante pizzeria storico di Parma, si potrebbe quasi dire che esiste da sempre e da sempre e' nel cuore dei Parmigiani ( e non solo ) sia per il grande senso di ospitalita'...

Fattoria Fabiocchi

Fattoria Fabiocchi

Genuinità e gusto, piatti tradizionali e sapori autentici, da sempre caratterizzano le proposte dell'agriturismo Fattoria Fabiocchi.

La Vignolese

La Vignolese

  Il ristorante pizzeria La Vignolese, a Modena dal 1983, gestito dalla famiglia Oliva da due generazioni, vi accoglie ogni giorno con professionalità, cortesia e cura nella selezione di...

La Stalla

La Stalla

La Stalla è un graziosissimo ristorante che nasce dall'originale restyling di un vecchio fienile nella campagna ferrarese.

L'Archibugio

L'Archibugio

  L'ospitalità e la genuinità della cucina sono le caratteristiche con le quali l'Archibugio si segnala nel settore della ristorazione a Ferrara, offrendo un servizio articolato che, per la...

Add'o Guaglione

Add'o Guaglione

La pizza “Champions”? Solo Add’o Guaglione Il “maestro” della pizza fritta con il Napoli nel cuore. Add’o Guaglione, storica pizzeria di via Consalvo a Fuorigrotta gestita da Salvatore...

Rocking Horse

Rocking Horse

Il ristorante pizzeria ROCKING HORSE ama diffondere con passione la cultura del gusto.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

GinoSorbillo1OK

 Gino Sorbillo ci spiega come cucinare i suoi Spaghetti broccoli e pomodoro. 

 

Ingredienti (per 2 persone) 

200 gr di pasta spaghetti lunghi di gragnano pastificio dei Campi
250 gr di broccoli da agricoltura biologica
8 pomodorini di Corbara
150 gr di passata di pomodoro
2 spicchi d’aglio
Prezzemolo q.b.
Peperoncino
Olio extravergine Caprareccia di Tommaso Mastroianni
Sale
Pepe 

Cuocete i broccoli in abbondante acqua salata per circa 8 minuti. A cottura terminata, scolateli e sistemateli in una ciotola che coprirete.

Lavate i pomodori, tagliateli in quarti e togliete il sugo ed i semi. Utilizzando un robot da cucina, frullate la passata di pomodoro con metà broccoli, un cucchiaio di prezzemolo, sale e pepe. Versate poi la salsa ottenuta in un tegame e cuocete per circa 5 minuti.
Cuocete al dente la pasta in abbondante acqua salata; poi, scolatela. In una padella scaldate l'olio e rosolate l'aglio schiacciato ed il peperoncino per circa 3 minuti a fuoco dolce. Aggiungete la salsa precedentemente preparata, poi la pasta, i restanti broccoli, i pomodori e mescolate accuratamente. Terminate la cottura a fuoco moderato per circa 2 minuti.
Eliminate il peperoncino, insaporite con il restante prezzemolo e servite. 

 


 

 

Gino Sorbillo è un pizzaiolo napoletano apprezzato nel mondo per la sua verve e il suo eclettismo. Suo padre è il diciannovesimo di 21 figli, tutti pizzaioli. Tra le esperienze più significative, Gino può annoverare la collaborazione con gli chef Gennaro Esposito de La Torre del Saracino ed Ernesto Iaccarino del Ristorante Don Alfonso 1890 e la partecipazione alla serie televisiva Masterchef Italia e Australia. Oggi, nella casa che fu di sua zia Esterina, ha aperto la “Casa della Pizza”, luogo di incontro tra l’anima popolare e quella colta della città, dedicato alla sua famiglia, alla pizza e ovviamente a Napoli.

Antonio Puzzi (fonte www.sorbillo.it)

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Questa pasta può essere preparata un giorno prima e lasciata in frigorifero fino al momento di gratinarla. Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola. è [...]
I prodotti stagionali dell’orto vi strizzano l’occhio dai banchi del mercato, cedetegli e deliziatevi con un piatto unico e gustoso.
Dal profondo e rovente Sud Siculo  una ricetta saporita, semplice e veloce. La materia prima è reperibile in internet o nei negozi specializzati della vostra città.             STAGIONE: estate   INFORMAZIONI 2 [...]
E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Un piatto di carne facile da fare ed adatto ai bambini se preparato con un sugo semplice.
Una ricetta napoletana strepitosa.
La cucina altoatesina è veramente ricca.
Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
I prodotti stagionali dell’orto vi strizzano l’occhio dai banchi del mercato, cedetegli e deliziatevi con un piatto unico e gustoso.
Molti penseranno che non vale la pena di impastare e aspettare ore e ore… ed impastare ancora, invece assicuro che il risultato ripaga di tutto!! Queste colombe non hanno nulla in comune con quelle industriali,sono soffici non di carta pesta,profumate e [...]
Se il vegetarianismo è la vostra religione alimentare o se avete amici fedeli a questo tipo di regime alimentare, quella di seguito è una ricetta d’appuntare.
Una delizia per il palato questa variante della Carbonara classica.
Molti penseranno che non vale la pena di impastare e aspettare ore e ore… ed impastare ancora, invece assicuro che il risultato ripaga di tutto!! Queste colombe non hanno nulla in comune con quelle industriali,sono soffici non di carta pesta,profumate e [...]
Un primo piatto facile da preparare e gustare magari davanti ad un bel film.
Un secondo piatto saporito, un buon inizio d’autunno.
Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.
Un primo vegetariano che accontenterà anche gli ospiti più animalisti.
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)