Il Terrazzino

Il Terrazzino

Il Ristorante " Il Terrazzino" è un locale accogliente dove poter trascorrere le vostre serate in modo spensierato gustando pietanze ben preparate in un'atmosfera rilassata.

Al Passatore

Al Passatore

Il locale nato nel lontano 1973 propone alla sua clientela, in un ambiente caloroso e tranquillo, una vasta scelta di piatti tradizionali;

O' Munaciello

O' Munaciello

Un ristorante-pizzeria ambientato in un antico convento del 1600 di Santo Spirito, quartiere popolare per eccellenza con le sue vecchie botteghe di artigiani ed umanità varia.

ANTICO BORGO

ANTICO BORGO

ANTICO BORGO di SIMIONE GIOVANNI & C. snc: E’ rinomata per la sua squisita pizza cotta nel forno a legna, secondo la tradizionale ricetta napoletana, alta e soffice.

Pizza Pazza

Pizza Pazza

Pizza Pazza è una pizzeria ma anche un ristorante storico che vanta un'esperienza di quasi cinquant'ann: il locale aprì infatti nel lontano 1968. 

Cultura: lingua italiana e cucina binomio vincente

Cultura: lingua italiana e cucina binomio vincente

(ASCA) - Perugia, 8 feb - ''La lingua italiana e le tradizioni culinarie di elevata qualita', sono un binomio che determina reciproci vantaggi.

Due Torri

Due Torri

Dopo il terremoto del 1980, nasce a Potenza, in un'antica torre aragonese nel centro storico della città, il Ristorante Due Torri  e subito diventa  un punto di riferimento sul...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

villaprincipi1

C’è un luogo, incastonato nella pittoresca “riviera di Ulisse”, la costa della provincia di Latina, che sembra stia lì proprio per offrire ai moderni viaggiatori un meritato e degno riposo, come questa terra generosa lo fece secoli fa con il leggendario eroe omerico.

 


Sul lungomare di Fondi, in posizione privilegiata tra i due importanti centri di Terracina e Sperlonga, si trova l’hotel “Villa dei Principi”, che offre ai visitatori un luogo direttamente sul mare, pieno di verde, tranquillo ed elegante, ricco di ambienti ricreativi e funzionali, ideale per qualunque occasione, con un occhio alla tradizione ed uno alla modernità. Punto d’incontro di questa duplice anima è la cucina, che partendo da un territorio ricco e dai suoi prodotti, con ingredienti semplici e grande maestria sapientemente trasforma le eccellenze locali in piatti di alta qualità, ma soprattutto autentici, per una cucina genuina, variegata, che sposa il ritmo delle stagioni e si raffina arricchendosi nel moderno, pur senza snaturarsi: il pesce fresco azzurro, il vino moscato di Terracina, la mozzarella di bufala, le verdure dell’agro pontino, il pregiato olio di oliva sono tutti elementi fondanti di una cucina che di certo non lascerà insoddisfatti.villaprincipi3 Inoltre, per le grandi occasioni, gli chef sono a disposizione dei clienti per creare menù e piatti ad hoc, arricchendo così ancora di più l’offerta della tavola. Villa dei Principi si avvale poi di uno dei più splendidi e culturalmente ricchi territori d’Italia per sedurre i suoi ospiti: la Riviera di Ulisse è un territorio che offre numerose bellezze naturali e città ricche di storia e cultura (chi vi scrive ha trascorso numerose estati tra Gaeta e Terracina). Il mare, da anni stabilmente presidio di numerose bandiere blu, è l’attrattiva principale, ma per gli amanti dell’entroterra non mancano escursioni su colline e montagne, spesso a picco sulla costa; i centri abitati più antichi, ricchi di feste popolari, i luoghi di culto, le aree naturalistiche e i siti archeologici sono un patrimonio imperdibile per gli amanti dell’ambiente e della cultura. Lo sport si presenta in una varietà di discipline, dal windsurf alla subacquea, dal canottaggio al parapendio, praticate in numerose strutture debitamente attrezzate.

Infine, una vita notturna animata tutto l’anno (lo stesso hotel ospita dal 2008 la manifestazione “Sotto le stelle del jazz”) conclude un excursus imperdibile per tutti in una terra magica, nella prestigiosa cornice di Villa dei Principi.

Giuseppe Grasso

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

La ricetta riportata di seguito è una rivisitazione di quella mantovana.
Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
La cultivar majatica ha drupe piuttosto grandi, con il nocciolo piccolo rispetto alla massa della polpa, caratteristica fondamentale per un’infornatura ideale, che richiede olive a maturazione piena, consistenti e di grandi dimensioni.
Il radicchio considerato anche come “il fiore che si mangia” ha un sapore amarognolo, ma delicato.
Per festeggiare un’occasione speciale non c’è niente di meglio che un buon piatto di lasagne.
Per festeggiare un’occasione speciale non c’è niente di meglio che un buon piatto di lasagne.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
La cultivar majatica ha drupe piuttosto grandi, con il nocciolo piccolo rispetto alla massa della polpa, caratteristica fondamentale per un’infornatura ideale, che richiede olive a maturazione piena, consistenti e di grandi dimensioni.
Una ricetta che conquisterà i vostri ospiti soprattutto se vegetariani.
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
Voglia di mediterraneo? Niente di meglio che un bel risotto magari da gustare freddo e come piatto unico di ritorno da una lunga giornata di mare.
Questo arrosto è ottimo anche il giorno dopo, affettato finemente e condito con olio, sale, pepe e qualche goccia di succo di limone. Perfetto anche con la maionese o la salsa tonnata. Volendo si può anche congelare, già affettato e porzionato. Si conserva così [...]
Troppo torrida la temperatura, il mare e la terra ci corrono in soccorso con le proprie delizie.   Un riuscito connubio tra mare e terra, fresco e facile da preparare restituirà alla giornata una piacevole [...]
Le origini di questo piatto sono da far risalire al 1432, oggi è uno dei piatti simbolo della città di Vicenza.
Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Una ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)