Il Pipistrello

Il Pipistrello

IL PIPISTRELLO è sinonimo di qualità e gusto, creatività e raffinatezza in cucina.

De' Ja' Vu

De' Ja' Vu

De' Ja' Vu si trova a Ferrara e offre servizio di ristorante, pizzeria e caffetteria.

Al Ristorante Quiri serata cozze e vongole

Al Ristorante Quiri serata cozze e vongole

Sabato 3 agosto serata speciale al Ristorante "Il Quiri" di Vinchiaturo, in provincia di Campobasso, tutta a base di mare.

Ariosteria

Ariosteria

Il ristorante Ariosteria, pur se cambiato, ha mantenuto i sapori della cucina tipica della terra in cui si trova, l’Emilia-Romagna.

Le Hawaii

Le Hawaii

Al ristorante pizzeria Le Hawaii troverai un ricco menù e un incantevole scenario.

FRAIESE

FRAIESE

  Un locale moderno, elegante e raffinato dove poter gustare tutto il gusto inconfondibile del pesce fresco.

Alcyone

Alcyone

Alcyone è un famoso ristorante situato sul lungomare di Pescara, punto di riferimento per gli amanti della buona cucina marinara e della pizza napoletana fatta ad arte.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

verdureripieneUna ricetta che conquisterà i vostri ospiti soprattutto se vegetariani. Un buffet ricco per dire addio alle vacanze estive.

STAGIONE tutte

INFORMAZIONI

50 minuti

330 calorie a porzione

4 persone

facile


INGREDIENTI

4 zucchine tonde

4 cipolle rosse

300 g di formaggio fresco di capra

40 g di nocciole

Un mazzetto di menta

Olio extravergine di oliva

Pepe nero

sale

PREPARAZIONE

Sbucciare le cipolle, scottarle in acqua in ebollizione salata per 10 minuti, scolarle, tagliare via la calotta superiore e svuotarle dalla polpa lasciando attaccate le prime 3 foglie esterne. Tritare la polpa e metterla in una ciotola. Cuocere le zucchine in acqua salata in ebollizione per 15 minuti, scolarle, raffreddarle sotto l’acqua corrente, tagliare la calotta superiore, svuotarle dalla polpa, tritarle e metterle in una seconda ciotola. Dividere a metà tra le due ciotole di polpa il formaggio  di capra, la menta tritata e le nocciole tritate. Aggiungere in ognuna una presa di sale e una manciata di pepe, mescolare e riempire le verdure con il composto ottenuto. Disporle su una teglia, condirle con 4 cucchiai di olio, cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti e servire tiepide o fredde.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Le noci ricche di omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti oltre ad essere un toccasana per i diabetici, perché a bassissimo indice glicemico, renderanno la vostra pelle più bella.
La frittata è fatta! E’ un’espressione che indica che ormai quel che fatto è fatto, non si può più tornare  indietro.
Da giugno a settembre onnipresenti sui banconi del marcato, gli ultimi di ottobre sono altrettanto gustosi.
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.
I mari circostanti l’isola di Procida offrono una grande varietà di pesce tra queste acque infatti non è difficile riuscire a catturare dei bei esemplari di pescatrice.Se si avesse la fortuna di soggiornare sull’isola d’Arturo poi il piacere sarebbe raddoppiato [...]
Cucinare è il vostro hobby preferito?
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
Un piatto appetitoso grazie al dolce del melone e all’affumicato dello speck in perfetta combinazione. Il melone inoltre sarà il vostro alleato per una tintarella davvero strepitosa. 
Una delizia per il palato questa variante della Carbonara classica.
I mari circostanti l’isola di Procida offrono una grande varietà di pesce tra queste acque infatti non è difficile riuscire a catturare dei bei esemplari di pescatrice.Se si avesse la fortuna di soggiornare sull’isola d’Arturo poi il piacere sarebbe raddoppiato [...]
Una giornata settembrina e piovosa, combatterla con un ricco e sostanzioso secondo.
La zucca è buona e nutriente.
Ora che sul banco del mercato ricompaiono i gustosi e tipici friarielli napoletani, cimentatevi in questa variante della ricetta che vuole le orecchiette sposarsi con le cime di rapa.
La cucina altoatesina è veramente ricca.
I cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua.
Un antipasto sfizioso e saporito.
Un piatto interamente siciliano.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)