Fuori le Mura

Fuori le Mura

Il Ristorante Fuori le Mura prende il nome dalla posizione in cui è situato, a ridosso delle antiche mura di Potenza, appunto delizia i palati dei propri clienti fin dal 1965.

Number One

Number One

La Pizzeria Number One nasce con l'obiettivo di proporre alla clientela un luogo semplice e accogliente che permettesse di assaporare in semplicità i gusti ricchi della tradizione...

I Quattro Angeli

I Quattro Angeli

L' osteria I Quattro Angeli, essendo situata a due passi dal Castello degli Estensi di Ferrara, si trova in uno dei punti di maggior prestigio ed importanza della città.

Pizza Pazza

Pizza Pazza

Pizza Pazza è una pizzeria ma anche un ristorante storico che vanta un'esperienza di quasi cinquant'ann: il locale aprì infatti nel lontano 1968. 

San Cristoforo

San Cristoforo

L'Agriturismo San Cristoforo è un'antica dimora del 1586, sorge nella quiete delle vigne e degli ulivi di Galluccio, all'ombra di querce secolari nei pressi del Parco di Roccamonfina.

Cà Rossa

Cà Rossa

Alla Cà Rossa si respira aria di casa. Walter e il suo staff lavorano insieme dal 1989 quando venne aperto il primo locale, lo storico "Chez Nous" di Marina di Ravenna.

Partenope

Partenope

Il Ristorante Pizzeria Partenope di Ferrara è nato nei locali rinnovati dello storico Canasta.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

risottonocimillefoglieGli amanti della millefoglie dolce non potranno non apprezzare ed essere conquistati da questa variante salata.

Un primo ricco e raffinato, ma anche di facile preparazione.

 

STAGIONE

tutte

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà facile

Preparazione 45 minuti

INGREDIENTI

300 g di riso Carnaroli

1 litro di brodo di carne

1/2 cipolla  

50 g di gherigli di noci

120 g di Grana Padano Grattugiato

1 mazzetto di timo

60 g di burro

½ bicchiere di vino bianco

Pepe

PREPARAZIONE

Tritare la cipolla e farla appassire in un pentolino con il burro, bagnare con il vino e lasciare evaporare. Sciogliere il restante burro in una casseruola e tostarlo, aggiungere il soffritto e proseguire la cottura mescolando spesso e bagnando di tanto in tanto con il brodo bollente. Ora procedere con la preparazione delle cialde di noci, disegnare 8 cerchi di 10cm di diametro su un foglio di carta da forno e poi appoggiarlo, capovolto, sulla placca del forno. Distribuire all’interno dei cerchi le noci tritate non troppo finemente, poi coprirle con ¾ del grana grattugiato. Passare in forno caldo a 180° C per 6-7 minuti, fino a che il formaggio risulterà dorato, lasciar raffreddare sulla placca. Terminare la cottura del risotto, unire il burro e il grana rimasti, pepare a piacere e far mantecare fuori dal fuoco. Servire alternando strati di risotto a cialde di grana, decorati con foglie di timo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

E’ un piatto tipico della Val d’Aosta, spesso proposto durante le festività natalizie.
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare questa ricetta tutto l’anno si possono usare quelli surgelati, anch’essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.   STAGIONE Marzo, [...]
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.
Dal profondo e rovente Sud Siculo  una ricetta saporita, semplice e veloce. La materia prima è reperibile in internet o nei negozi specializzati della vostra città.             STAGIONE: estate   INFORMAZIONI 2 [...]
Un primo piatto “povero” della cucina toscana, dall’origine certamente contadina.
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
Questa di seguito è la ricetta per preparare una cotoletta speciale.
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
La prima volta che assaggiai le lingue di bue non ricordo quante ne mangiai….troppe ! Sono irresistibili queste delizie originarie di Procida, anche Elsa Morante e Alberto Moravia,che erano frequentatori dell’isola,erano soliti assaggiare questa delizia [...]
In Lombardia e in special modo nella città di Como dopo la messa di mezzanotte è tradizione mangiare la busecca.
Questo delizioso dolce francese,nato da un errore prende il nome da Caroline e Stephanie Tatin,due sorelle che gestivano un Hotel à Lamotte-Beuvron, in pratica sembra che nel preparare in tutta fretta una crostata di mele,inforno’ le mele dimenticandosi [...]
I mari circostanti l’isola di Procida offrono una grande varietà di pesce tra queste acque infatti non è difficile riuscire a catturare dei bei esemplari di pescatrice.Se si avesse la fortuna di soggiornare sull’isola d’Arturo poi il piacere sarebbe raddoppiato [...]
Una giornata settembrina e piovosa, combatterla con un ricco e sostanzioso secondo.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Un gustoso primo piatto costituito da due degli ortaggi di stagione più utilizzati e versatili. Chi ama la naturalità degli ingredienti può cimentarsi nella preparazione della besciamella  oppure sostituirla con dei [...]
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)