Villa dei Principi, sulla riviera di Ulisse una passeggiata tra antico e moderno

Villa dei Principi, sulla riviera di Ulisse una passeggiata tra antico e moderno

C’è un luogo, incastonato nella pittoresca “riviera di Ulisse”, la costa della provincia di Latina, che sembra stia lì proprio per offrire ai moderni viaggiatori un meritato e degno...

I Gemelli diversi

I Gemelli diversi

Ristorante Pizzeria I Gemelli diversi è un locale a gestione familiare a ridosso del centro di Modena.

Di Gennaro

Di Gennaro

  Di Gennaro è la Pizzeria dei milanesi dal 1934, è il posto ideale per gustare la cucina tipica lombarda nel cuore di una città splendida, accanto a due dei più importanti luoghi milanesi:

The Kitchen

The Kitchen

Il Ristorante  è, a partire dal 2001, il prototipo del mix di pizzeria e ristorante di Milano.

Alcyone

Alcyone

Alcyone è un famoso ristorante situato sul lungomare di Pescara, punto di riferimento per gli amanti della buona cucina marinara e della pizza napoletana fatta ad arte.

Number One

Number One

La Pizzeria Number One nasce con l'obiettivo di proporre alla clientela un luogo semplice e accogliente che permettesse di assaporare in semplicità i gusti ricchi della tradizione...

Al Passatore

Al Passatore

Il locale nato nel lontano 1973 propone alla sua clientela, in un ambiente caloroso e tranquillo, una vasta scelta di piatti tradizionali;

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

insalatapollorciniQuesto clima settembrino non deve scoraggiarci è ancora bello l’happy hour se l’arricchiamo con ricette facili,

leggere e divertenti come quella di seguito.

STAGIONE tutte

INFORMAZIONI

1 ora di marinatura e 20 minuti di preparazione

230 calorie a porzione

4 persone

Mediamente facile


INGREDIENTI

600 gr di petto di pollo a fette

400 gr di porcini

200 gr di insalata mista

Uno scalogno

Un rametto di timo

Un cucchiaio di aceto di mele

Un limone

Olio extravergine di Oliva

sale

PREPARAZIONE

Fare marinare le fette di pollo al coperto nel limone e in due cucchiai di olio per un’ora. Tagliare i porcini a fette spesse di circa mezzo centimetro. Cuocere su una piastra ben calda il pollo sgocciolato 2 o 3 minuti per lato e i funghi invece un minuto per lato, tagliare il pollo a fette in sbieco e dividerlo in 4 piatti piani, sopra un letto d’insalata. Aggiungere i funghi e condire il tutto con lo scalogno sbucciato e tritato, emulsionare con 5 cucchiai di olio, una presa di sale, l’aceto di mele e le foglioline di timo tritate.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Una ricetta catanese che deve il suo nome alla celebre opera lirica del catanese Vincenzo Bellini “La Norma”.
Questa pietanza abruzzese si ricollega ai riti propiziatori e pagani.
Un primo piatto “povero” della cucina toscana, dall’origine certamente contadina.
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Un antipasto sfizioso e saporito.
Un secondo piatto saporito, un buon inizio d’autunno.
Per sfiziosi Happy  hour approfittando di scampoli d’estate.
Il radicchio considerato anche come “il fiore che si mangia” ha un sapore amarognolo, ma delicato.
Un primo vegetariano che accontenterà anche gli ospiti più animalisti.
Un ingrediente di stagione per preparare un piatto unico o un contorno sfizioso.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Un secondo piatto saporito, un buon inizio d’autunno.
La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
Un antipasto sfizioso e saporito.
Una ricetta d’autunno, dopo l’afa estiva e con l’arrivo dei primi temporali, vien voglia di gustare qualcosa di caldo per temprarsi un po’.
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)