La Tradizionale

La Tradizionale

Il nostro ristorante è nato da una ex fabbrica in disuso.

Le Hawaii

Le Hawaii

Al ristorante pizzeria Le Hawaii troverai un ricco menù e un incantevole scenario.

La Frasca

La Frasca

La Pizzeria La Frasca ti aspetta a Potenza per farti gustare le sue pizze e le sue gustose specialità.

Le Grotte del Funaro

Le Grotte del Funaro

C’era una grotta medioevale stanca di essere un laboratorio per funi fatte a mano.

SCALINATELLA

SCALINATELLA

Vieni al ristorante La Scalinatella, nel centro di Bologna, e scoprirai un locale recentemente ristrutturato;

IL VELIERO

IL VELIERO

"Il Veliero", nato a Bologna più di vent' anni fa nel 1988, è situato a due passi  dalla stazione  ferroviaria.

The Kitchen

The Kitchen

Il Ristorante  è, a partire dal 2001, il prototipo del mix di pizzeria e ristorante di Milano.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

cappellettoI cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua. Le scuole di cucina si dividono rispetto alla maniera di preparare i cappelletti e circa il ripieno di questi. Di seguito è riportata una ricetta mutuata dalla tradizione toscana.

STAGIONE

Inverno

INFORMAZIONI

6 persone

Difficoltà media

Cottura 2 minuti

Preparazione 3h e un giorno

INGREDIENTI

Per il brodo:

½ Cappone

500 gr di muscolo di manzo

1 osso con il midollo

1 cipolla

2 carote medie

2 gambi sedano

Qualche ciuffo prezzemolo

Sale

Per il ripieno:

80 gr di pancetta stesa

200 gr di coppa di maiale

120 gr di petto di pollo

80 gr formaggio grana  grattugiato

20 gr di burro

50 gr di prosciutto crudo

50 gr di mortadella

100 gr di salsiccia

Noce moscata

1 uovo

Pepe

Qualche ago di rosmarino

Sale

Per la pasta:

Sale

500 gr di farina

5 uova

PREPARAZIONE

Preparate per prima cosa il brodo, quindi, lavate le verdure, mettetele in una pentola a pressione da sette litri con due d’acqua. Quando bolle, unitevi la carne lavata. Salate e coprite con un coperchio, all’inizio del sibilo abbassate il fuoco e cuocete per 45 minuti circa. Aprite la pentola e fate sfiatare completamente, poi, filtrate il brodo con un colino. Quando il brodo sarà freddo conservatelo in frigo fino all’indomani. Quando lo riprenderete sgrassatelo privandolo del grasso emerso in superficie. Poi, passate alla preparazione del ripieno, con un tritacarne o un robot da cucina tritate la mortadella, il prosciutto e la carne rosolata. Mettete il tutto in una terrina dove aggiungerete il grana, l’uovo, noce moscata, pepe e sale ma solo dopo esservi assicurati che il brodo non sia salato. Amalgamate bene e riponete pure questa terrina in frigo coperta di pellicola. Infine preparate la pasta dei cappelletti, mettete in un robot con pala per impastare uova ed un pizzico di sale, lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e non molto duro, oppure ammorbidirlo con acqua tiepida. Avvolgerlo con un panno o una pellicola e lasciatelo riposare 30 minuti. Dopo i 30 minuti stendete la pasta, ripassatela fino al penultimo spessore altrimenti farete fatica a chiuderli. Mettetela sull’asse e tagliatela a quadretti con la rotella, su ognuno mettete un po’ d’impasto e piegate a triangolo, schiacciando le punte ed unendole. Una volta ottenuto il cappelletto adagiatelo su di un canovaccio infarinato. Quando il brodo bolle, buttate i cappelletti un po’ alla volta e scolateli un po’ alla volta la loro cottura richiederà massimo 2 minuti.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

I prodotti stagionali dell’orto vi strizzano l’occhio dai banchi del mercato, cedetegli e deliziatevi con un piatto unico e gustoso.
Un sugo che si ispira alla famosa insalata caprese, composta di mozzarella, pomodori, olio d’oliva e origano.
I fichi, un frutto che ogni settembre non dovrebbe mancare sulle nostre tavole.
Una ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon).
Un antipasto sfizioso e saporito.
Questa pietanza abruzzese si ricollega ai riti propiziatori e pagani.
I matuffi un piatto  tipico della Versilia.
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]
Questa pietanza, a seconda del proprio gusto, può essere consumata come primo piatto, ma anche come secondo.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Voglia di mediterraneo? Niente di meglio che un bel risotto magari da gustare freddo e come piatto unico di ritorno da una lunga giornata di mare.
Come stuzzicante aperitivo per 4 persone, tagliare gli involtini a rondelle e servirli con una manciata di timo. Si possono anche preparare un giorno prima e lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli.   STAGIONE Marzo, aprile, [...]
Il radicchio considerato anche come “il fiore che si mangia” ha un sapore amarognolo, ma delicato.
I cappelletti in brodo sono un piatto classico del Natale toscano e romagnolo e di altre occasioni festive, come la Pasqua.
Questa di seguito è la ricetta per preparare una cotoletta speciale.
Le origini di questo piatto sono da far risalire al 1432, oggi è uno dei piatti simbolo della città di Vicenza.
I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare questa ricetta tutto l’anno si possono usare quelli surgelati, anch’essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.   STAGIONE Marzo, [...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)