Di Gennaro

Di Gennaro

  Di Gennaro è la Pizzeria dei milanesi dal 1934, è il posto ideale per gustare la cucina tipica lombarda nel cuore di una città splendida, accanto a due dei più importanti luoghi milanesi:

Al Corsaro

Al Corsaro

Dal 1962 Al Corsaro, situato nel cuore di Parma, offre piatti di cucina maditerranea e parmigiana.

L'Antica Roma

L'Antica Roma

L'Antica Roma è un ristorante e pizzeria che vi offre tantissime specialità gustose ed invitanti.

Al Poeta

Al Poeta

Costruito nel 1960, Al Poeta Ristorante Pizzeria, prende vita nel Giugno dell'anno 2000, dalle mani di una famiglia modesta e lavoratrice, che ha cercato di dare sempre il massimo, rispettando...

La Tradizionale

La Tradizionale

Il nostro ristorante è nato da una ex fabbrica in disuso.

Partenope

Partenope

Il Ristorante Pizzeria Partenope di Ferrara è nato nei locali rinnovati dello storico Canasta.

Il Paladino

Il Paladino

Il ristorante pizzeria il Paladino di Chieti vi accoglie nel proprio locale: il posto giusto per organizzare banchetti, feste o semplicemente per  concedervi un pranzo o una cena...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

trippamilanIn Lombardia e in special modo nella città di Como dopo la messa di mezzanotte è tradizione mangiare la busecca. La busecca è un zuppa di trippa dalla preparazione storica e l’origine contadina.

STAGIONE

Autunno-Inverno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 15 minuti

Cottura 85 minuti

INGREDIENTI

Pancetta

Acqua calda q.b

Parmigiano reggiano grattugiato

30 gr di burro

1 cipolla

1 carota

3 chiodi di garofano

3-4 cucchiai di passata pomodoro

4 foglie di salvia

1 costa di sedano

2-3 palline di ginepro

200gr di fagioli bianchi lessati di Spagna

700 gr di trippa

PREPARAZIONE

Tritare finemente cipolla, carota e sedano e riporli da parte. Fare soffriggere la pancetta con il burro, poi aggiungere il soffritto di verdure, la salvia, il ginepro e i chiodi di garofano. Quando il soffritto sarà pronto aggiungere la trippa tagliata a pezzettini non molto grossi, fatela asciugare e poi unite qualche cucchiaio di passata, pepate e aggiungete un po’ d’acqua per consentire la cottura prolungata. Cuocere per almeno un’ora a fuoco moderato, senza farla asciugare troppo, dopo di che aggiungere i fagioli bianchi in scatola, rimescolare per un quarto d’ora fino a quando non risulterà densa. Servite la trippa in ciotole di cotto con crostini di pane e un’ampia spolverata di parmigiano.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Questo piatto è molto gustoso , ma anche delicato.
Un piatto versatile ed adatto alle domeniche in famiglia dove a tavola si è numerosi.
Il Natale si avvicina e sulla tavola in Emilia Romagna non può mancare il primo piatto costituito dai passatelli, un formato di pasta a base di uova e pangrattato dalla particolare forma cilindrica.
Dal 1998 i maccheroncini di Campofilone sono stati riconosciuti come prodotto tipico-tradizionale della regione Marche con decreto legislativo n.173.
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Da giugno a settembre onnipresenti sui banconi del marcato, gli ultimi di ottobre sono altrettanto gustosi.
Voglia di mediterraneo? Niente di meglio che un bel risotto magari da gustare freddo e come piatto unico di ritorno da una lunga giornata di mare.
I matuffi un piatto  tipico della Versilia.
A Novembre le vostre tavole saranno abbellite e gustose con questo prezioso “fiore d’inverno” il radicchio.
La cultivar majatica ha drupe piuttosto grandi, con il nocciolo piccolo rispetto alla massa della polpa, caratteristica fondamentale per un’infornatura ideale, che richiede olive a maturazione piena, consistenti e di grandi dimensioni.
La tiella gaetana è uno di quei piatti da provare almeno una volta; semplice nell’aspetto (non è altro che una focaccia farcita), è però in grado di soddisfare chiunque e al tempo stesso di saziare, essendo un tipico piatto unico. Ciò è dovuto al [...]
Questa di seguito è la ricetta per preparare una cotoletta speciale.
Molti penseranno che non vale la pena di impastare e aspettare ore e ore… ed impastare ancora, invece assicuro che il risultato ripaga di tutto!! Queste colombe non hanno nulla in comune con quelle industriali,sono soffici non di carta pesta,profumate e [...]
 In Piemonte durante le feste natalizie e sulla tavola della vigilia non possono mancare gli agnolotti.
Questa pietanza abruzzese si ricollega ai riti propiziatori e pagani.
Il filetto cucinato in questo modo è davvero speciale.
Per sfiziosi Happy  hour approfittando di scampoli d’estate.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)