La magia di Zi Lello

La magia di Zi Lello

Fa parte della storia della cittadina alle falde del Monte Faito, nota per le sue acque e, altrettanto nota, per le sue “magie” preparate con ingredienti semplici, popolari: il latte e il...

La Stalla

La Stalla

La Stalla è un graziosissimo ristorante che nasce dall'originale restyling di un vecchio fienile nella campagna ferrarese.

Tira...baralla

Tira...baralla

Il Ristorante Pizzeria Tira...baralla è un antico ritrovo dei più autentici sapori toscani.

Il Carpaccio

Il Carpaccio

Il "Carpaccio" nasce con l'intenzione di creare un dinamico ristorante & pizzeria;

Porta Saragozza

Porta Saragozza

Il ristorante pizzeria Porta Saragozza è un locale a conduzione familiare, vi metterà a vostro agio in un'ambiente caldo e rustico.

Napoli rivive la tradizione della zuppa di cozze

Napoli rivive la tradizione della zuppa di cozze

Giovedì Santo da Scugnizzi al Vomero (Via Caldieri 53/61 - Napoli) si rinnova la tradizione napoletana della zuppa di cozze (a zuppa e' cozzeche). Il Giovedì Santo è infatti la giornata...

La Vignolese

La Vignolese

  Il ristorante pizzeria La Vignolese, a Modena dal 1983, gestito dalla famiglia Oliva da due generazioni, vi accoglie ogni giorno con professionalità, cortesia e cura nella selezione di...

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

k8017821In Polonia la cena di Natale è composta da dodici portate, quanti sono gli apostoli. Ed è tradizione lasciare un posto vacante a tavola per l’ospite dell’ultimo momento. Alla cena di Natale non possono mancare le orecchiette in zuppa rossa: il barszcz rosso.

STAGIONE

Inverno

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 20 minuti

Cottura 2 h

INGREDIENTI

1 kg di barbabietole

2 l d’acqua

2 carote

2 fusi di pollo

1 costa di sedano

1 pezzo di porro

2 spicchi d’aglio

Succo di limone

Sale

Pepe

Zucchero

PREPARAZIONE

Pulire bene le barbabietole facendo attenzione a non macchiarsi. Tagliare tutte le verdure grosse a pezzettini che poi leverete dalla zuppa alla fine. Mettete tutto in una pentola con sedano, porro, spicchi d’aglio e pollo. Coprite tutto con l’acqua e fate bollire a fuoco basso. Togliete la schiuma bianca quando si presenta. Lasciare bollire un paio d’ore. Quando le barbabietole hanno perso tutto il rosso e la zuppa ha assorbito tutti i sapori, spegnete e tirate fuori la verdura dalla pentola. A questo punto aggiungete sale, pepe, zucchero e succo di limone. Servite caldo con le orecchiette preparate a parte oppure assoluto.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

La rivisitazione autunnale della classica bolognese è strepitosa.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Questa pasta può essere preparata un giorno prima e lasciata in frigorifero fino al momento di gratinarla. Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola. è [...]
In Umbria a Natale al cappone non si può proprio rinunciare.
Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
Un primo piatto facile da preparare e gustare magari davanti ad un bel film.
Questi deliziosi stuzzichini si conservano ottimamente in frigorifero per 3-4 giorni circa. Gustarli ben scaldati nel forno. In alternativa possono anche essere congelati, per essere tirati fuori all’occorrenza. Metterli, ancora congelati nel forno a 200°C per il [...]
La frittata è fatta! E’ un’espressione che indica che ormai quel che fatto è fatto, non si può più tornare  indietro.
Quest’anno le castagne si sono ammalate, colpa di un virus.
Ora che sul banco del mercato ricompaiono i gustosi e tipici friarielli napoletani, cimentatevi in questa variante della ricetta che vuole le orecchiette sposarsi con le cime di rapa.
Le frittelle sono un piatto goloso e sfizioso, piace a tutti adulti e bambini.
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
I matuffi un piatto  tipico della Versilia.
Cucinare è il vostro hobby preferito?
Non riesco a resistere dall’acquistarli quando vedo questi funghi,stavolta ho voluto sposarli al bianco Fiano di Avellino,e come se non bastasse l’ho voluto accompagnare da un piccolo assaggio di Castelmagno in fonduta,le noci tritate hanno fatto il [...]
Una combinazione saporita quella del pesce persico e i funghi.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Un antipasto o un secondo piatto ideale per questa stagione fredda.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)