Ai Cappuccini

Ai Cappuccini

Ai Cappuccini è un ristorante di nuova apertura;

Dolce Vita

Dolce Vita

A due passi da piazza Garibaldi, in centro a Parma, e precisamente in via Farini, zona della movida parmense;

La Duchessa

La Duchessa

Il ristorante pizzeria La Duchessa è un locale caratteristico nel suo genere, adatto anche per il dopo teatro.

IL VELIERO

IL VELIERO

"Il Veliero", nato a Bologna più di vent' anni fa nel 1988, è situato a due passi  dalla stazione  ferroviaria.

Fuori le Mura

Fuori le Mura

Il Ristorante Fuori le Mura prende il nome dalla posizione in cui è situato, a ridosso delle antiche mura di Potenza, appunto delizia i palati dei propri clienti fin dal 1965.

Da Ciro (2)

Da Ciro (2)

Presso il ristorante Da Ciro, potrai gustare tutti i piatti tipici della tradizione culinaria ferrarese, in particolare potrai avvalerti di un menù ricco, dove tra le tante preparazioni spiccano...

Da Cecco

Da Cecco

Il Ristorante Pizzeria Da Cecco, è il punto di riferimento per tutti coloro che, per lavoro o svago, cercano un locale accogliente per una serata rilassante all'insegna del sapore.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube

namichirashiLa ricetta proposta di seguito spiega come cucinare il sushi alla maniera tradizionale giapponese. Per prepararla occorrono pesci carnosi come tonno, salmone, sgombro, spada e ricciola. La base è costituita naturalmente dal riso cotto ad assorbimento.

STAGIONE

tutte

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

Preparazione 20 minuti

Cottura 30 minuti

INGREDIENTI

Salsa di soia

Wasabi

Zenzero sott’aceto

10 ml Aceto di riso

10 ml di vino di riso Sakè

500 ml acqua

½ avocado

12 gamberi

200 gr di tonno

200 gr di pesce spada

200 gr di salmone

300 gr riso a chicco tondo

Sale mezzo cucchiaino

Zucchero semolato 2 cucchiai

PREPARAZIONE

Pesare il riso e lavarlo sotto l’acqua corrente fredda, fino a quando l’acqua non risulterà limpida. Lasciar riposare il riso nel colino per 15 minuti. Poi versatelo in una pentola con l’acqua e portate ad ebollizione, raggiunta abbassate il fuoco al  minimo e far cuocere fino a quando l’acqua risulti prosciugata. Preparate nel contempo la riduzione quindi metterete in un pentolino aceto di riso, sakè, zucchero e sale e lasciate cuocere fino a quando questi ultimi risultino sciolti. In una teglia dai bordi bassi ma larga mettere il riso a raffreddare. A filo cospargete il riso di riduzione e allargate il riso affinché sia ben irrorato. Potreste sventolarlo anche con un ventaglio in modo tale da favorire il raffreddamento e l’evaporazione dell’aceto. Poi tagliate a fette i pesci e l’avocado e prendete 4 ciotole e riempitele infine guarnite con i gamberetti freschissimi, naturalmente servite accompagnandolo con le tre salse.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Una giornata settembrina e piovosa, combatterla con un ricco e sostanzioso secondo.
I matuffi un piatto  tipico della Versilia.
La Boscaiola è una ricetta saporita e nutriente, oltre ad essere rustica e semplice.
Un primo piatto “povero” della cucina toscana, dall’origine certamente contadina.
Una ricetta napoletana doc è senz’altro quella delle Melanzane a Scarpone (Mulignan a’ Scarpon).
I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare questa ricetta tutto l’anno si possono usare quelli surgelati, anch’essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.   STAGIONE Marzo, [...]
Correva l’anno 1250, quando Manfredi di Svevia, re di Sicilia, in guerra contro il papato, arrivava nel Sannio.
Contiene zero grassi e pochissime calorie.
Ha il sapore dell’autunno questo secondo di carne e funghi.
Il casatiello detto anche tortano è una preparazione pasquale appartenente alla tradizione napoletana, a mio avviso il re delle pizze rustiche; famosissimo insieme alla mitica pastiera napoletana, è usanza consumarlo il giorno di Pasqua inserendolo [...]
Sulla tavola di Natale imbandita a festa a Roma non può mancare la portata costituita dalle puntarelle.
Un primo piatto o meglio un piatto unico, di facile preparazione e dal sapore di mare.
Il filetto cucinato in questo modo è davvero speciale.
Un piatto di carne facile da fare ed adatto ai bambini se preparato con un sugo semplice.
Le origini di questo piatto sono da far risalire al 1432, oggi è uno dei piatti simbolo della città di Vicenza.
Una ricetta napoletana strepitosa.
I fichi, un frutto che ogni settembre non dovrebbe mancare sulle nostre tavole.
Troppo torrida la temperatura, il mare e la terra ci corrono in soccorso con le proprie delizie.   Un riuscito connubio tra mare e terra, fresco e facile da preparare restituirà alla giornata una piacevole [...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)