Il Vigneto a Gragnano, dove si uniscono mare e terra

Il Vigneto a Gragnano, dove si uniscono mare e terra

Mare e terra che si uniscono lungo i tornanti dei Monti Lattari, un po' più su del Golfo di Castellammare di Stabia. L'agriturismo “Il Vigneto” di Gragnano è diventato una tappa obbligata...

La Stalla

La Stalla

La Stalla è un graziosissimo ristorante che nasce dall'originale restyling di un vecchio fienile nella campagna ferrarese.

Ritorna la Sagra del Mare Flegrea

Ritorna la Sagra del Mare Flegrea

La Sagra del Mare Flegrea è arrivata, quest’anno, alla sua XXIII edizione, nella splendida cornice di Monte di Procida, conosciuta come la "terrazza dei Campi Flegrei".L’evento è ormai...

Le Hawaii

Le Hawaii

Al ristorante pizzeria Le Hawaii troverai un ricco menù e un incantevole scenario.

Novecento 10

Novecento 10

Il Ristorante Novecento 10 è una mèta culinaria originale per ogni vostra occasione:

La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

La Trattoria Scugnizzi celebra la Festa della Donna

Serata speciale per la Festa della Donna alla Trattoria Pizzeria Scugnizzi a Napoli (Via Caldieri 53/61): la Festa della Scugnizza è il tema della serata, con un menu speciale che sarà servito a...

I Ghibellini

I Ghibellini

Nella suggestiva ed unica cornice di piazza San Pier Maggiore si sviluppa su più livelli il ristorante pizzeria I Ghibellini.

  
  ... seguici anche su    fb       youtube


thumbnailLa ricetta di oggi nel paese di origine vien preparata sulle pietre ollari, in mancanza di esse può andar bene anche l’utilizzo di una normale Wok. Nei ristoranti coreani, soprattutto quelli del nordamerica, dopo aver scelto cosa mangiare, si potrà vedere i cuochi prepararti la pietanza davanti agli occhi su queste enormi pietre.

STAGIONE

tutte

INFORMAZIONI

4 persone

Difficoltà media

 

Preparazione 20 minuti

Cottura 50 minuti

INGREDIENTI

Salsa di soia dolce

Salsa di soia normale

200 gr di gamberetti sgusciati

1 cipolla

2 carote

1 peperone

4 funghi champignon

1 zucchina

2 cosce di pollo disossate a dadini

1 cucchiaio olio extravergine d’oliva

1 tazza di riso basmati lessato

Maizena

PREPARAZIONE

Cominciate a tagliare le verdure: carote e zucchine a julienne, i funghi, il peperone e la cipolla a dadini. La coscia di pollo disossata anche tagliarla a dadini. Infine preparate la salsa teriyaki giapponese: se non avete la marinatura, usate la salsa di soia dolce e unitevi due cucchiai pieni di zucchero di canna. Il risultato non sarà lo stesso, ma molto simile e ugualmente gustoso. Prendete poi una padellina larga unitevi la salsa di soia dolce, tenendone da parte qualche cucchiaio per marinare pollo e gamberi. Fatela riscaldare e unite man mano la maizena( o meglio ancora l’amido di riso) e addensate questa salsa dolce, che poi unirete alla fine al riso, alle verdure e al pollo. Ora riscaldate la wok o la pietra ollare unte d’olio, fino a quando non risulti rovente. Cominciate a riscaldare le verdure, nell’ordine cipolle, peperoni, funghi, poi carote e zucchine, poi la carne e i gamberi. Una volta che il pollo, i gamberi e le verdure risulteranno cotti unite anche il riso e fate saltare e abbrustolire il tutto. Alla fine quando il riso sarà ben cotto unite salsa teriyaki e spolverate con sesamo bianco.

Algise

Condividi con...

Cerca nel sito...

MagicLand con noi!

Approfitta del nostro sconto esclusivo!!!
180X300

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)

Insieme ai Natalin, ossia i maccheroni, i ravioli alla genovese hanno da sempre aperto il pranzo di Natale ligure.
La tiella gaetana è uno di quei piatti da provare almeno una volta; semplice nell’aspetto (non è altro che una focaccia farcita), è però in grado di soddisfare chiunque e al tempo stesso di saziare, essendo un tipico piatto unico. Ciò è dovuto al [...]
La prima volta che assaggiai le lingue di bue non ricordo quante ne mangiai….troppe ! Sono irresistibili queste delizie originarie di Procida, anche Elsa Morante e Alberto Moravia,che erano frequentatori dell’isola,erano soliti assaggiare questa delizia [...]
Un ragù reso ancora più gustoso dalla presenza delle salsicce e dei funghi.
I fichi, un frutto che ogni settembre non dovrebbe mancare sulle nostre tavole.
Forse non tutti sanno che le seppie, come le vongole e le cozze, sono dei molluschi ma prive del guscio esterno. Il loro liquido scuro e denso è molto usato in cucina. La seppia, infatti, è molto apprezzata come ingrediente principe di molte ricette del [...]
Protagonista dell’autunno e di ottobre è senz’altro la zucca.
Fritte o al forno, sono un dolce tipico della tradizione italiana. Nel Sud, vengono solitamente preparate in occasione della Festa di San Giuseppe (19 marzo). E' con piacere che di seguito proponiamo la loro ricetta: Ingredienti, procedimento e tanto buon [...]
Un piatto appetitoso grazie al dolce del melone e all’affumicato dello speck in perfetta combinazione. Il melone inoltre sarà il vostro alleato per una tintarella davvero strepitosa. 
Questa di seguito è la ricetta per preparare una cotoletta speciale.
Il filetto cucinato in questo modo è davvero speciale.
Un primo piatto facile da preparare e gustare magari davanti ad un bel film.
Un contorno che per la sua ricchezza è adatto maggiormente alla stagione fredda.
Un piatto di carne facile da fare ed adatto ai bambini se preparato con un sugo semplice.
Da giugno a settembre onnipresenti sui banconi del marcato, gli ultimi di ottobre sono altrettanto gustosi.
Un piatto interamente siciliano.
La zucca è buona e nutriente.
Questi cannelloni, sono una ricetta tradizionale della Campania, molto cucinata nel periodo di Ognissanti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. (Informativa)